Condividi

Cavolfiore gratinato - Parmalat

preparazione
Preparazione: 10 min Cottura: 35 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Cavolfiore

Cavolfiore 1 cavolfiore

Besciamella classica

Besciamella classica 200 ml

Pangrattato

Pangrattato 2 cucchiai

Olio evo

Olio evo 4 cucchiai

Parmigiano grattugiato

Parmigiano grattugiato 30 gr

Sale

Sale

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Besciamella Classica

preparazione
Preparazione: 10 min Cottura: 35 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Cavolfiore

Cavolfiore 1 cavolfiore

Besciamella classica

Besciamella classica 200 ml

Pangrattato

Pangrattato 2 cucchiai

Olio evo

Olio evo 4 cucchiai

Parmigiano grattugiato

Parmigiano grattugiato 30 gr

Sale

Sale

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Besciamella Classica

Il cavolfiore gratinato è una di quelle ricette intramontabili per un contorno sfizioso e gustoso che piace veramente a tutti. Sarà difficile trovare qualcuno che non apprezzi una pietanza così deliziosa, arricchita anche dalla Besciamella Classica Chef.

Visto che si tratta di una ricetta semplice e veloce da realizzare, che potrete magari cucinare mentre state preparando un altro piatto per un pranzo speciale, vi basterà ritagliare un piccolo spazio nel forno per realizzare questo piatto sfizioso da far gustare e apprezzare a tutti i commensali.

Il cavolfiore gratinato al forno, oltre che per realizzare semplici ricette di contorni, è anche ideale come piatto unico e si presenta come un pasto vegetariano goloso.

Gli ingredienti principali di questa pietanza sono le cimette di cavolfiore per fare lo sformato, la besciamella, il formaggio grattugiato e del pepe nero da aggiungere al pangrattato con cui realizzerete la gratinatura. Dopo una leggera spolverata di pangrattato e formaggio, se azionate la funzione grill del forno, otterrete nel risultato finale una crosticina perfetta.

Ma esistono molteplici varianti di contorni con il cavolfiore che prevedono l’aggiunta di ingredienti che ben si sposano con il sapore di questa verdura. Potete ad esempio preparare il cavolfiore gratinato con speck e mozzarella, oppure potete farcire il piatto aggiungendo dei finocchi croccanti. Qualunque condimento scegliate, per ottenere una crema omogenea e gustosa usate la Besciamella Classica Chef e non ve ne pentirete!

Ricordatevi sempre però, che il trucco per un ottimo cavolfiore gratinato sta nel creare una superficie croccante con tanto parmigiano e pangrattato. I più golosi potranno anche aggiungere qualche ricciolo di burro poco prima di infornare o provare e sperimentare tutti gli accorgimenti per gustare al meglio questo delizioso ortaggio.

Siete pronti per la preparazione del cavolfiore gratinato al forno? Seguite questi semplici passaggi:


Preparazione

Preparazione: 10 min Cottura: 35 min
totali

Pulite il vostro cavolfiore togliendo le foglie ed eliminando parte del gambo. Create dei piccoli pezzi e lavateli bene, poi metteteli in acqua bollente, dove li lascerete cuocere per 7-8 minuti. Togliete i vostri pezzetti di cavolfiore ancora ben saldi, ultimeranno la cottura in forno.

Adagiate i vostri pezzetti di cavolfiore in una pirofila capiente e conditeli con sale, pepe e olio extravergine di oliva. Unite la Besciamella Classica Chef e cospargete la superficie di pangrattato e parmigiano.

Infornate per 35 minuti a 200° in forno preriscaldato. Quando sarà ultimata la cottura, controllate che si sia formata la crosta dorata in superficie, quello sarà il segno che il vostro piatto è pronto per essere gustato.

Curiosità

I cavolfiori sono un ortaggio apprezzatissimo sulle nostre tavole perché trovano impiego in tantissime ricette, da quelle più light, adatte a chi deve seguire una dieta, a quelle più sfiziose. I cavolfiori gratinati sono una ricetta vegetariana che si realizza in poco tempo e stupirà i vostri ospiti con un gusto delicato.

Il cavolfiore, detto anche cavolo bianco, è una delle tantissime varietà appartenenti alla famiglia delle brassicacee, insieme alla verza, ai broccoli, al cavolo cappuccio e tanti altri. Questo ortaggio è talmente apprezzato in cucina che ormai può essere reperito facilmente in tutte le stagioni, anche se in realtà in origine era un ortaggio tipicamente invernale.

Il nome “cavolfiore” viene dalle due parole latine “caulis”, che significa “fusto”, e “floris”, che vuol dire “fiore”. L'origine geografica di questo buonissimo ortaggio si trova nell'area mediterranea. Pensate che era un alimento molto usato dagli antichi Greci e Romani, molto prima della diffusione della patata nel continente europeo.

Gli stati in cui oggi è particolarmente diffuso sono gli Stati Uniti, l’India, l’Italia, la Francia e la Cina, dove vi sono vaste aree ideali per la coltivazione di piante orticole e da tubero, e dove infatti viene fatto maggiore consumo di cavolfiore nel mondo.
Per fare gustare i cavolfiori gratinati anche ai bambini, impreziosite la ricetta con dei cubetti di prosciutto cotto. Rendetela infine particolarmente filante con l'aggiunta dei formaggi e anche i più piccoli apprezzeranno questo buonissimo e salutare piatto.

CURIOSITÀ

I cavolfiori sono un ortaggio apprezzatissimo sulle nostre tavole perché trovano impiego in tantissime ricette, da quelle più light, adatte a chi deve seguire una dieta, a quelle più sfiziose. I cavolfiori gratinati sono una ricetta vegetariana che si realizza in poco tempo e stupirà i vostri ospiti con un gusto delicato.

Il cavolfiore, detto anche cavolo bianco, è una delle tantissime varietà appartenenti alla famiglia delle brassicacee, insieme alla verza, ai broccoli, al cavolo cappuccio e tanti altri. Questo ortaggio è talmente apprezzato in cucina che ormai può essere reperito facilmente in tutte le stagioni, anche se in realtà in origine era un ortaggio tipicamente invernale.

L'origine geografica di questo buonissimo ortaggio si trova nell'area mediterranea. Pensate che era un alimento molto usato dagli antichi Greci e Romani, molto prima della diffusione della patata nel continente europeo.

Per fare gustare i cavolfiori gratinati anche ai bambini, impreziosite la ricetta con dei cubetti di prosciutto cotto. Rendetela infine particolarmente filante con l'aggiunta dei formaggi e anche i più piccoli apprezzeranno questo buonissimo e salutare piatto.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download