Condividi

Ciambella alla panna - Parmalat

preparazione
Preparazione: 10 min Cottura: 30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 8 persone

Farina

Farina 250 gr

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 250 ml

Zucchero

Zucchero 150 gr

olio di semi di arachide

olio di semi di arachide 90 ml

Uova

Uova 3

lievito per dolci

lievito per dolci 12 gr

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Fresca

Per offrirti sempre il meglio, Chef ti propone la ...

Scopri il prodotto
Panna Fresca

preparazione
Preparazione: 10 min Cottura: 30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 8 persone

Farina

Farina 250 gr

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 250 ml

Zucchero

Zucchero 150 gr

olio di semi di arachide

olio di semi di arachide 90 ml

Uova

Uova 3

lievito per dolci

lievito per dolci 12 gr

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Fresca

Per offrirti sempre il meglio, Chef ti propone la ...

Scopri il prodotto
Panna Fresca

Volete donare una colazione gustosa alla vostra famiglia fatta in casa? Provate questa ciambella alla panna, i vostri bambini vi ringrazieranno! Ciò che rende speciale questa preparazione è la morbidezza dell'impasto conferita dal tocco della Panna Fresca Chef, per un gusto unico al profumo di limone e arancia!

Se temete di non essere all'altezza della preparazione dei dolci, questa ricetta potrebbe essere un ottimo inizio per lanciarvi nel mondo della pasticceria: è facilissima e con pochissimi ingredienti! La ciambella alla panna si prepara in cinque minuti ed è anche senza burro, perfetta per una merenda leggera e deliziosa! Tutto quello di cui avete bisogno sono delle fruste elettriche, un forno e appetito.

Seguite questi accorgimenti per una torta soffice e irresistibile e non dimenticatevi di appuntarvi la ricetta, diventerà una golosa abitudine assaporarla al mattino! Prima di passare alla preparazione, tenete ben a mente che potete dare sfogo alla vostra fantasia aggiungendo alla ricetta base i vostri condimenti preferiti, come delle gocce di cioccolato, potete farcirla con una confettura di fragole o con della frutta fresca e panna montata.

Pronti per preparare una ciambella alla panna eccezionale? In cucina!


Preparazione

Preparazione: 10 min Cottura: 30 min
totali

Per preparare un ciambellone soffice alla panna, per prima cosa separate i tuorli dagli albumi. Montate con fruste elettriche gli albumi con un pizzico di sale e in un'altra ciotola i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete poi al composto di tuorli e zucchero l'olio di arachidi a filo, la buccia di limone e la scorza di arancia grattugiate e continuate a montare. Al posto degli agrumi grattugiati potete usare i vostri aromi a piacere, come una bacca di vaniglia o della semplice vanillina. A questo punto incorporate la panna fresca liquida e unite poi la farina e il lievito setacciati poco alla volta. Quando avrete ottenuto un composto morbido, aggiungete gli albumi montati.

Mescolate accuratamente il composto, fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, avendo cura di non smontare gli albumi, mescolando con movimenti dal basso verso l'alto. Imburrate e infarinate uno stampo per ciambelle e versate l'impasto all'interno. Lasciate cuocere in forno statico a 180° per 30 minuti. Controllate la cottura al forno con la prova dello stecchino per essere sicuri che la vostra torta sia cotta. Spolverate con dello zucchero a velo prima di servire.

Il vostro dessert è pronto, buon appetito!

Curiosità

La panna, conosciuta anche come crema di latte, è un ingrediente indispensabile della gastronomia. Perfetta per le preparazioni sia dolci che salate, dona ai vostri piatti un gusto e una cremosità inconfondibile, come nel caso del ciambellone alla panna appena descritto.

Quello che sfugge a molti è che la panna non è altro che la parte grassa del latte, ottenuta mediante un processo di centrifugazione del latte fresco, responsabile dunque della separazione dei grassi del latte.

Dobbiamo ai nostri antenati romani la trasformazione del latte: nell'antica Roma consumare prodotti non lavorati era indice di povertà, ponendosi allo stesso livello del bestiame. Da qui la tradizione di addensare il latte vaccino per ottenere prodotti come lo yogurt, il formaggio e il burro.

Plinio il Vecchio per la prima volta descrive il consumo di una pietanza simile alla panna moderna, spiegando così il processo di derivazione della panna, chiamandola spuma del latte: "il burro, più denso e più vischioso del cosiddetto siero, è la spuma del latte" intesa come prodotto intermedio tra il latte e il burro.

La panna prese piede diffusamente nei paesi nordici come grasso da impiegare in cucina, mentre nella gastronomia mediterranea si è sempre preferito l'olio di oliva. Infatti nel corso del Medioevo non si trovano riferimenti alla panna; per averne traccia bisogna voltare pagina ed entrare nel Rinascimento, in cui l'uso della panna divenne più popolare, sia in versione panna da cucina che panna montata per dolci.

Anche se la panna è d'origine animale, proveniente dal latte vaccino, in commercio è disponibile la panna vegetale per dolci, adatta a tutti coloro che soffrono di intolleranza al lattosio o per chi segue una dieta vegana. La panna vegetale è molto utilizzata nelle pasticcerie in quanto una volta montata risulta ben soda e durevole nel tempo.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

Potrebbero interessarti anche...

Esplora il mondo Parmalat