Condividi

Conchiglioni al forno - Parmalat

preparazione
45 min

Difficoltà
Media

ingredienti
Per 6 persone

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ml

Conchiglioni

Conchiglioni 20

ricotta

ricotta 600 g

Parmigiano

Parmigiano 80 g

Funghi secchi

Funghi secchi 20 g

Sale

Sale 1 cucchiaino

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Besciamella Classica

preparazione
45 min

Difficoltà
Media

ingredienti
Per 6 persone

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ml

Conchiglioni

Conchiglioni 20

ricotta

ricotta 600 g

Parmigiano

Parmigiano 80 g

Funghi secchi

Funghi secchi 20 g

Sale

Sale 1 cucchiaino

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Besciamella Classica

Per un pranzo con i vostri amici o con la vostra famiglia portate in tavola i conchiglioni al forno, una vera squisitezza. Stupite tutti con qualcosa di diverso dalla solita pasta al forno.

Realizzare i conchiglioni ripieni è facile e veloce, basta scegliere gli ingredienti giusti. Esistono diverse combinazioni di ingredienti con le quali potrete sbizzarrirvi, ad esempio, potete realizzare i conchiglioni ripieni alla norma che prevedono l’utilizzo di melanzane (da friggere in padella), mozzarella, olio, salsa di pomodoro e parmigiano grattugiato; oppure quelli ripieni con funghi, prosciutto e besciamella. Per una ricetta più complessa, potete optare per un ripieno composto da formaggio, farina, burro, latte, polpa di vitello.

Se desiderate una ricetta più classica, invece, potete scegliere il ripieno con salsa di pomodoro e ricotta. In una pentola aggiungete olio extravergine d’oliva e passata di pomodoro e fate cuocere per circa 40 minuti. Mentre la salsa cuoce dedicatevi alla farcitura. In una ciotola versate la ricotta e aggiungete un pizzico di sale, un po’ di noce moscata, pepe e prosciutto cotto a dadini. Mescolate il tutto e nel frattempo fate cuocere i conchiglioni. Una volta cotti, iniziate a riempire i conchiglioni con la ricotta e posizionateli in una teglia, dove precedentemente avrete versato un po’ di sugo. Una volta riempita tutta la superficie coprite con il sugo e il formaggio grattugiato, che rende i conchiglioni leggermente gratinati. Infornate per una decina di minuti circa.

Qualsiasi sia la vostra scelta è importante seguire alcuni consigli: fate attenzione che la pasta sia scolata al dente poiché ultimerà la sua cottura nel forno; inoltre, scegliete sempre una pirofila in terracotta che mantiene maggiormente il calore dopo la cottura.

Portate nella vostra cucina il sapore prelibato dei conchiglioni al forno e arricchirete il vostro menu con un primo piatto davvero squisito.


Preparazione

45 min
totali

Fate cuocere i conchiglioni in acqua salata e scolateli leggermente al dente. Mettete a bagno i funghi essiccati e appena pronti, strizzateli e tritateli. Lavorate la ricotta con parmigiano reggiano grattugiato, il sale, il prezzemolo tritato e il trito di funghi. Trasferite il composto in una sacca da pasticcere e farcite i conchiglioni senza riempirli troppo.

In una teglia versate qualche cucchiaio di Chef Besciamella e adagiatevi i conchiglioni. Coprite i conchiglioni con abbondante Chef Besciamella e, a piacere, con parmigiano grattugiato.

Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 15-20 minuti e servite caldi. Ricordate di tirarli fuori dal forno quando vedrete la doratura della crosticina in superficie. Buon appetito!

Curiosità

I conchiglioni ricotta e funghi sono un primo piatto classico della domenica in famiglia che conquisterà tutti i vostri invitati, dal più piccolo al più grande.

Per quanto riguarda i funghi, se avete quelli freschi, quando li cuocete, dovete assicurarvi che tutta l’acqua di vegetazione che rilasciano venga totalmente assorbita. Se, invece, utilizzate quelli essiccati, come indicato nella ricetta, lasciateli in ammollo, successivamente strizzateli bene e sminuzzateli. Se non li avete, potete tranquillamente optare per quelli surgelati, che trifolerete accuratamente in padella, cercando, anche in questo caso, di non lasciarli acquosi, elemento che comprometterebbe la buona riuscita dell’unione con la ricotta.

Rimanendo sul tema dei funghi, vedrete che avrete una vasta scelta in commercio per quanto riguarda la loro varietà, quindi vi consigliamo di scegliere in base ai vostri gusti personali e alle vostre esigenze.

Vi consigliamo di prediligere i funghi porcini se volete un aroma più intenso, oppure gli champignon per un risultato più delicato

Al di là di quali tipi di funghi sceglierete, vi suggeriamo di sminuzzare finemente i funghi per garantire un ripieno omogeneo.

Facendo riferimento alla scelta della pasta, i conchiglioni o lumaconi sono una varietà che si adatta facilmente alla cottura in forno, ma vi dovete ricordare di scolarli al dente: esagerare con la cottura, potrebbe farli rompere e rendere impossibile riempirli. Optate per una media di otto minuti di cottura e poi tirateli fuori se non volete che si rovini la consistenza della pasta.

In alternativa ai conchiglioni, potete cucinare i cannelloni o anche le lasagne. Sperimentate e provate!

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download