Condividi

Crespelle prosciutto e mozzarella - Parmalat

preparazione
Preparazione: 15 min + 1 ora per far riposare la pastella Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Prosciutto cotto

Prosciutto cotto 200 gr

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ml

Mozzarella

Mozzarella 300 gr

Uova

Uova 2 uova

Farina

Farina 200 gr

Latte

Latte 350 ml

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
Preparazione: 15 min + 1 ora per far riposare la pastella Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Prosciutto cotto

Prosciutto cotto 200 gr

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ml

Mozzarella

Mozzarella 300 gr

Uova

Uova 2 uova

Farina

Farina 200 gr

Latte

Latte 350 ml

Vedi tutti gli ingredienti

Siete alla ricerca di un primo piatto sfizioso, di gran gusto e facile da realizzare? Allora quella delle crespelleprosciutto e mozzarella è la ricetta che fa per voi. Si tratta di un primo piatto fatto in casa, delizioso e non difficile: le crespelle sono infatti facili e veloci da preparare.

Facilissime da realizzare, e ancor più da assaporare, le crespelle al forno prosciutto e mozzarella riescono a mettere d'accordo tutta la famiglia e, nonostante la semplicità del ripieno, non sfigurano neanche su una tavola preparata per gli ospiti.

La crespella, conosciuta anche con il termine francese di crêpe, è un tipo di cialda morbida, sottile e non croccante, cotta su una piastra calda di forma circolare. La forma la rende molto simile al pancake e l'impasto alla gauffre (conosciuta anche anche come waffle). Nonostante sia considerata una pietanza tipica della cucina tradizionale francese, per crespelle si intendono anche alcuni tipi di frittelle salate o dolci tipiche di alcune regioni italiane.

Se anche voi non vedete l'ora di gustare delle ottime crespelle prosciutto e mozzarella, qui sotto trovate il procedimento completo per realizzarle.


Preparazione

Preparazione: 15 min + 1 ora per far riposare la pastella Cottura: 20 min
totali

Come fare? La ricetta delle crespelle è molto semplice.

Iniziate la preparazione delle vostre crespelle prosciutto e mozzarella partendo dalla pastella. Mettete la farina setacciata in una ciotola e le uova e il latte in un'altra.

Mescolate questi due ingredienti con una frusta per farli amalgamare, quindi versate il composto nella ciotola della farina, continuando a mescolare per ottenere una pastella liscia e senza grumi. Potete aggiungere anche della noce moscata per insaporire il composto. Trasferite la ciotola in frigorifero e lasciate riposare la pastella per almeno un'ora.

Prima di iniziare a cuocere le crespelle, tagliate la mozzarella a fettine e disponetela in un piatto: vi servirà per la farcitura.

Mettete sul fuoco una padella con una noce di burro, aspettate che si sciolga e versate il primo mestolo di pastella; allargatela bene e aspettate che inizi a staccarsi prima di girarla.

Cuocete la crespella anche sull'altro lato e, una volta pronta, trasferitela in un piatto. Procedete in questo modo fino a che non avrete esaurito tutta la pastella. Se necessario, aggiungete ogni tanto altro burro fuso e assicuratevi che ogni crespella abbia entrambi i lati dorati prima di toglierla dal fuoco.

Iniziate a farcire le vostre crespelle: stendetele su un un piatto e adagiatevi sopra un po' di fette di prosciutto cotto e un paio di fette di mozzarella (o altro formaggio a pezzetti o a cubetti), poi chiudetele a metà e trasferitele in una pirofila che avrete precedentemente imburrato e in cui avrete cosparso il fondo con parte della Besciamella Classica Chef.

Continuate in questo modo fino a che tutte le crespelle prosciutto e mozzarella non saranno disposte nella pirofila, poi ricopritele con la restante besciamella e il parmigiano e infornatele in forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti circa, giusto il tempo di consentire alla mozzarella di sciogliersi e alla besciamella e al parmigiano di creare una golosa crosticina in superficie.

Una volta cotte, estraete le crespelle prosciutto e mozzarella dal forno e portatele in tavola solo dopo averle lasciate riposare per qualche minuto. Buon appetito!

Curiosità

Le crespelle salate sono delle cialde sottili e morbide che vengono poi farcite a piacere con un ripieno, ripiegate su stesse e ripassate in forno per almeno 15 minuti. Quando vengono messe in forno viene aggiunta di solito la besciamella o un altro tipo di condimento. Per la realizzazione della cialda, invece, basta una buona padella antiaderente o una piastra apposita.

Esistono però anche le crespelle dolci, che non prevedono il secondo passaggio in forno. Le crespelle dolci, vengono innanzitutto riempite con il ripieno scelto, che solitamente consiste in crema di nocciole, pistacchio, cioccolato, marmellata, miele, preparato ai frutti di bosco e quant'altro. Poi possono essere arrotolate, ripiegate a ventaglio e in tanti altri modi. Alla fine si può spolverare sopra le crespelle dolci dello zucchero a velo.

Le crespelle sono ben conosciute e amate in Francia con il nome di crêpes, sia nella forma dolce che in quella salata. Sia le crespelle italiane che le crêpes francesi derivano il proprio nome dal latinocrispus che significa "ondulato, increspato".

L'opzione che vi abbiamo proposto vede invece la preparazione di una crespella in modo semplice, rendendola pertanto adatta come antipasto. Si tratta anche di un'idea geniale per un pranzo semplice, accompagnata alle verdure, ma anche per le feste con aperitivi a buffet, in quanto le crespelle sono sfiziose, nutrienti e amate da tutti.

La nostra proposta prevede l'uso della mozzarella, un tipico formaggio per molte ricette estive. Se volete sapere come preparare le crespelle cremose ripiene di prosciutto e formaggio di altro tipo, vi consigliamo di sostituire la mozzarella con, ad esempio, la fontina o la scamorza. Anche queste crespelle prosciutto e formaggio sono alternative buonissime!

Un suggerimento finale che vi diamo è quello di abbondare con lo strato di prosciutto cotto, assicurandovi che sia su tutta la superficie della crespella, mentre la mozzarella o il formaggio devono essere sistemati al centro onde evitare che fuoriescano troppo una volta fusi.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download