Condividi

Dripping Cake di Natale - Parmalat

preparazione
Preparazione 50 min, Cottura 35 min, Riposo 1h 20 min

Difficoltà
Difficile

ingredienti
Per 8 persone

Chef crema pasticcera

Chef crema pasticcera 530 g

Uova

Uova 4

farina 00

farina 00 250 g

burro morbido

burro morbido 490 g

zucchero semolato

zucchero semolato 250 g

lievito per dolci

lievito per dolci 1 bustina

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
Preparazione 50 min, Cottura 35 min, Riposo 1h 20 min

Difficoltà
Difficile

ingredienti
Per 8 persone

Chef crema pasticcera

Chef crema pasticcera 530 g

Uova

Uova 4

farina 00

farina 00 250 g

burro morbido

burro morbido 490 g

zucchero semolato

zucchero semolato 250 g

lievito per dolci

lievito per dolci 1 bustina

Vedi tutti gli ingredienti

Volete un dolce scenografico per la cena di Natale che lasci tutti i vostri commensali a bocca aperta? Abbiamo la ricetta giusta per voi: una dripping cake natalizia che potete decorare a vostro piacimento utilizzando biscotti, crema al burro o frutta fresca! Pochi e semplici ingredienti per prepararla: uova, farina, burro, zucchero e lievito. Un solo elemento indispensabile: la crema pasticcera Chef, che grazie alla sua consistenza vellutata ed omogenea vi aiuterà a comporre il vostro dolce capolavoro… con effetto “wow” garantito!

Per prepararla dovrete cucinare due dischi di impasto che andranno sovrapposti ponendo come farcitura la Crema Pasticcera Chef, già pronta all'uso, gustosa e genuina come quella fatta in casa ma che vi permetterà di risparmiare tempo. Quindi spalmate la crema al burro sulla superficie della torta e completate con la crema al cioccolato da versare con un biberon per dolci facendola colare in modo che prenda l'aspetto tipico della dripping cake (ovvero letteralmente torta gocciolante). Con questa decorazione la torta sarà davvero golosa e irresistibile e potrete aggiungere anche dei ciuffi di crema al burro con una sac à poche.

Questa torta è perfetta per concludere una buona cena con un dessert che riesca a non deludere le aspettative, sia per bontà sia per bellezza.


Preparazione

Preparazione 50 min, Cottura 35 min, Riposo 1h 20 min
totali

Iniziate preparando le basi per la torta. Nella ciotola della planetaria montate 200 g di burro morbido con lo zucchero, utilizzando il gancio a foglia, fino ad ottenere un composto spumoso. Unite poi un uovo alla volta continuando a lavorare il composto. Aggiungete 250 g di farina a cucchiaiate, avendo cura che venga ben assorbita prima di aggiungerne di successiva, ed infine una bustina di lievito. Versate il composto in due stampi a cerniera di 18 cm di diametro, precedentemente imburrati e infarinati, quindi fate cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 35 minuti.
Una volta cotte le basi sfornatele e fatele raffreddare perfettamente su una gratella per dolci.

Da fredde eliminate le eventuali “cupolette” centrali, formatesi in cottura, pareggiandole con un coltello e tagliate ogni base in 2 dischi.
Componete la torta sovrapponendo i quattro dischi e farcendoli, nei tre strati che si verranno a formare, con abbondante crema pasticcera. L'ultimo disco sovrapposto dovrà essere la base inferiore di una delle due torte iniziali. Fate riposare la torta così composta, in frigorifero, per 1 ora.

Per realizzare la crema al burro lavorate con un frullino 240 g di burro morbido e 750 g di zucchero a velo, che unirete un cucchiaio per volta, fino ad ottenere un composto liscio e morbido. Se fosse necessario potrete aggiungere un po' di latte per rendere la crema più morbida e fluida, in modo che possiate spalmarla con più facilità.

Trasferite una piccola parte della crema in un sac-a-poche che riporrete in frigorifero e servirà per la guarnizione finale. Spalmate la restante crema su tutta la superficie della torta, aiutandovi con una spatola e una base rotante per dolci per facilitare la stesura uniforme. Una volta terminata la copertura riponete nuovamente la torta in frigorifero mentre preparate la salsa al cioccolato.

Trasferite una piccola parte della crema in un sac-a-poche che riporrete in frigorifero e servirà per la guarnizione finale. Spalmate la restante crema su tutta la superficie della torta, aiutandovi con una spatola e una base rotante per dolci per facilitare la stesura uniforme. Una volta terminata la copertura riponete nuovamente la torta in frigorifero mentre preparate la salsa al cioccolato.

Scaldate 70 g di latte con 100 g di cioccolato fondente spezzettato, a fuoco basso, e successivamente unitevi 10 g di burro. Mescolate bene con una spatola per amalgamare e ottenere un'emulsione perfettamente liscia.

Lasciate intiepidire la salsa e trasferitela in un biberon per dolci.
Fatela colare sui bordi della torta fredda, facendone scendere poca alla volta lungo i fianchi a formare delle grosse gocce, e girando la torta per distribuirla bene lungo tutta la sua circonferenza.

Decorate infine la vostra Dripping Cake con ciuffi di crema al burro, i biscottini natalizi, i frutti di bosco e i rametti di rosmarino.

Curiosità

La Dripping Cake, ovvero letteralmente torta gocciolante, è una preparazione tipica della tradizione culinaria della Gran Bretagna: proprio come suggerisce il suo nome, è caratterizzata da gocciolinecolanti dalla sua superficie superiore, che solitamente si compongono di una crema al cioccolato che si contrappone al colore della crema di base con cui viene ricoperta la torta.

Al suo interno la Dripping Cake può essere formata da diversi ingredienti, l'importante è che il risultato siano due o più dischi sovrapposti che diano struttura alla torta in senso verticale: potete quindi preparare per esempio un classico pan di Spagna, che farcirete poi con una crema come quella pasticcera o quella chantilly.

Per quanto riguarda il rivestimento esterno che andrà a coprire la struttura di base, potete scegliere di preparare come in questo caso una candida crema al burro, ma se siete amanti dei sapori più golosi potete anche preparare una crema al formaggio con mascarpone o formaggio fresco spalmabile unito allo zucchero a velo. Per una torta ancora più bella aggiungete del colorantealimentare che donerà vivacità al dolce, scegliendo sempre colori accesi che andranno poi in contrasto con la crema al cioccolato che colerà da sopra la torta verso il basso.

Potete anche invertire i colori e preparare una crema al cioccolato bianco, scegliendo in questo caso di rendere scura la base: è importante che rimanga però il contrasto per fare risaltare le gocce colanti della torta, che la caratterizzano anche nel nome.

Sbizzarrite la vostra fantasia per quanto riguarda le decorazioni e questa torta conquisterà tutti i vostri ospiti per ogni occasione speciale che si presenti!

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download