Condividi

Filetti di orata al basilico - Parmalat

preparazione
40 min

Difficoltà
Media

ingredienti
Per 2 persone

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 1 cucchiaio

orata

orata 300 g

Polenta

Polenta 300 g

Gherigli di noce

Gherigli di noce 30 g

Basilico

Basilico 1 rametto

Olio d’Oliva

Olio d’Oliva quanto basta

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
40 min

Difficoltà
Media

ingredienti
Per 2 persone

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 1 cucchiaio

orata

orata 300 g

Polenta

Polenta 300 g

Gherigli di noce

Gherigli di noce 30 g

Basilico

Basilico 1 rametto

Olio d’Oliva

Olio d’Oliva quanto basta

Vedi tutti gli ingredienti

I filetti di orata sono spesso utilizzati nella cucina mediterranea che caratterizza la tradizione culinaria del nostro paese e sono solitamente cotti al forno o alla griglia: oggi vi proponiamo una ricetta diversa e originale che con la sua eleganza conquisterà tutti i vostri ospiti.

Per questa preparazione vi servirà cucinare della polenta in una pentola d'acqua bollente, per poi stenderla su un tagliere e tagliarla a fettine una volta fredda: procedete poi a tostare le fettine di polenta in una padella antiaderente e il primo passaggio della ricetta sarà completato. Per quanto riguarda invece i filetti di orata per prima cosa dovrete accuratamente lavare e pulire il pesce dalle sue interiora, quindi sfilettare e togliere le lische per una degustazione perfetta. Cuocete l'orata in padella con delle foglie di basilico e in ultimo formate una salsa a base di noci e Chef Panna Classica che vi permetterà di legare tra loro tutti gli ingredienti e i diversi sapori.

Servite questo piatto raffinato per una cena elegante, utilizzando un bel piatto da portata che potrete decorare con le foglie di basilico e dei ricami di salsa alle noci: farete certamente un figurone con i vostri invitati. Ecco quindi tutti i passaggi e i consigli per preparare la ricetta in modo ideale.


Preparazione

40 min
totali

Per prima cosa private l'orata delle interiora e delle squame, lavatela bene sotto acqua corrente ed asciugate. Adagiate su un tagliere e private della testa, quindi con un coltello ben affilato praticate un’incisione che parta dalla parte anteriore e che vada verso la coda. Dovrete far scorrere il coltello lungo la lisca per dividere in due parti uguali il pesce con più facilità. Una volta ricavati i filetti privateli delle lische del ventre poi divideteli in due pezzi.

A questo punto, mettete a cuocere la polenta in una pentola d'acqua bollente e quando comincerà ad addensarsi mescolate con vigore ottenendo una polenta abbastanza corposa, quindi spegnete la fiamma e stendetela su un tagliere di legno e lasciate raffreddare.

Nel frattempo rosolate i filetti in una padella antiaderente con un filo di olio, una fogliolina di basilico e le noci per circa 3 minuti per lato. Riunite in un mixer le noci e frullate aggiungendo la Chef Panna Classica fino ad ottenere una salsina cremosa.

Prendete la vostra polenta ormai fredda e solida e tagliatene delle fettine, quindi mettetele in una padella antiaderente a tostare, poi adagiatele in un piatto da portata: servite i filetti di orata con i crostoni di polenta grigliata in padella e la salsa di noci a base di Chef Panna Classica che legherà tutti i sapori tra loro, aggiungendo infine anche qualche fogliolina di basilico per decorare il piatto.

Curiosità

Il filetto di orata è un secondo piatto ottimo e gustoso che, generalmente, si accompagna molto bene con verdure a julienne o con patate al forno aromatizzate al rosmarino. Inoltre, il sapore di questo pesce viene esaltato al meglio se cucinato alla griglia o, meglio ancora, se cucinato al forno.

In quest’ultimo caso, potete accompagnare il pesce con dei pomodorini confit, anch’essi preparati al forno, o con una semplice spolverata di prezzemolo, un pizzico di sale e un filo d'olio extravergine d'oliva. In cucina è semplice realizzare un piatto a base di pesce che sia gustoso e saporito: basti pensare, per l’appunto, all’orata, ma anche al branzino, che è uno dei pesci più consumati nel nostro paese.

Si può realizzare anche un’orata in crosta di sale: eviscerate il pesce, lavatelo e rimuovete eventuali residui di interiora, posizionate all’interno della pancia delle fette di limone e ricoprite completamente l’orata di sale. Infornate il tutto e, una volta cotta, rimuovete tutto il sale e servitela con dei pomodorini confit e listarelle di olive nere snocciolate, così da esaltare i sapori del pesce.

In questo modo, avrete preparato un piatto facile e veloce, pronto da servire in tavola ai vostri ospiti e alla vostra famiglia. Uno dei consigli per preparare al meglio questo tipo di pesce è quello di non aggiungere troppo aglio in fase di cottura, altrimenti il sapore dell’orata verrà coperto da quello dell’aglio.

L’orata, inoltre, è un pescepregiato dalle carni magre e saporite, oltre che essere un pesce che si presta a numerosissime preparazioni. In altre parole, è un tipo di pesce che sicuramente può far parte degli ingredienti fondamentali per un menù speciale e raffinato che si ispira alle ricette della dieta mediterranea.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download