Vi sono avanzati dei finocchi dal pranzo e volete riproporli in una versione inedita per cena? Non ci sono problemi, dovrete semplicemente realizzare dei finocchi gratinati in forno.

Un piatto ideale per l’inverno e per creare uno sfizioso contorno o antipasto che delizierà tutti. Anche i bambini, che spesso non mangiano volentieri le verdure, assaggeranno questo piatto in cui gli ortaggi vengono camuffati con una cremosa Besciamella Classica Chef.

Una ricetta veramente semplice e veloce da preparare, anche se dovrete cucinare i finocchi senza averli già cotti in precedenza. Seguite le nostre semplici indicazioni e il procedimento sarà facilissimo da realizzare.

Preparazione

  1. 1

    Lavate per bene i vostri finocchi e tagliateli prima in 4 parti, poi in fettine sottili. Più finemente li taglierete, prima cuoceranno.

    Una volta pronti, metteteli in una padella con un filo di olio extravergine d’oliva a rosolare. Se vedete che i vostri finocchi risultano asciutti, versate qualche cucchiaio di acqua, poi salateli e pepateli e, una volta che saranno pronti, toglieteli dal fuoco.

  2. 2

    A questo punto, prendete una pirofila capiente, ungetela con del burro, e versatevi i vostri finocchi.

    Cospargeteli di abbondante formaggio grattugiato e di Besciamella Classica Chef.

  3. 3

    Infornate a 200° per 10 minuti e poi servite in tavola come antipasto o come delicato contorno a carni saporite.

     

    CURIOSITÀ

    I finocchi gratinati sono un buonissimo contorno leggero e vegetariano da proporre ai vostri ospiti durante le cene speciali o da gustare in famiglia nella quotidianità. Preparare questa ricetta è semplicissimo ed è anche un modo gustoso per far mangiare più ortaggi ai bambini.

    Per apprezzare i finocchi al massimo delle loro potenzialità, cioè freschi e croccanti, è opportuno preparare questa ricetta nella stagione autunnale, quella tipica di questo buonissimo ortaggio.

    Per la realizzazione di questa ricetta, potete scegliere, a seconda del vostro gusto personale, se usare tutte le parti del finocchio oppure soltanto il cuore. Le foglie più esterne, infatti, sono caratteristicamente più dure e fibrose e preferibilmente da evitare quando i finocchi vengono consumati crudi nelle insalate. In questa ricetta al forno invece le foglie più esterne daranno una consistenza più corposa al piatto e si ammorbidiranno al punto giusto in cottura.

    Un consiglio in più: per gli ultimi minuti di cottura, impostate il forno in modalità grill per ottenere un perfetto effetto gratin.

Scopri le altre ricette

Ti aspettano tanti gustosi piatti con cui sorprendere i tuoi ospiti!