Tra i primi piatti più ricercati, gli gnocchi asparagi e pancetta sono capaci di coniugare il sapore deciso degli asparagi, con quello avvolgente della pancetta, il tutto accompagnato dalla sofficità della pasta degli gnocchetti.

L’asparago è un frutto che ci dona la stagione primaverile, molto tenero e succulento, del quale l’Europa è il più grande produttore. Gli asparagi più comuni sono quelli di colore verde, chiaro o scuro, ma in diverse zone d’Italia è possibile trovarne anche di bianchi, rosa e viola. Questa prima distinzione si accosta a quella tra asparagi coltivati e quelli selvatici che portano, durante la primavera, diversi appassionati a girare per boschi. Per pulire gli asparagi bisogna munirsi di uno spelucchino o di un coltello a lama liscia (fate attenzione a non danneggiare la punta e concentratevi sul gambo).

Per scegliere i migliori asparagi, assicuratevi che siano sodi, di un verde brillante e che le punte siano ancora presenti.

Gli asparagi possono essere cucinati in tantissimi modi: per gustarli nel modo più semplice, potreste lessarli per poi abbinarli a un secondo piatto. Dopo aver lavato e pulito gli asparagi, immergeteli in acqua salata e fate attenzione che le punte restino fuori dall’acqua, saranno pronti dopo una quindicina di minuti.

Una volta lessi, gli asparagi sono un condimento saporito, ideale per diverse preparazioni, come risotti, abbinati con la salvia, o pasta al forno. Potete ripassarli in padella con olio extra vergine d’oliva oppure con burro e formaggio grattugiato.

Questa prelibata verdura è ideale, inoltre, per accompagnare uova e formaggi.

Una ricetta facile e veloce da realizzare è quella degli asparagi gratinati. Dopo esser stati bolliti, adagiateli su una teglia con l’aggiunta di pepe, un pizzico di sale, burro e parmigiano grattugiato, che permetterà la creazione di una deliziosa crosta.

Scegliete come rendere migliore il vostro pranzo o cena e lasciatevi coinvolgere dal sapore intenso degli asparagi.

Preparazione

  1. 1

    Tagliate a cubetti la patata e a pezzetti gli asparagi, rosolate in padella con la pancetta con 1 cucchiaio d’olio e nel frattempo lessate gli gnocchi in acqua bollente salata.

  2. 2

    Aggiungete la Chef Besciamella al sugo e amalgamate sul fuoco, scolate gli gnocchi e passateli nella salsa, mescolate.

  3. 3

    Disponete in 4 tegliette da forno e cuocete a 200° per 6-8 minuti circa facendo colorare la superficie

Scopri le altre ricette

Ti aspettano tanti gustosi piatti con cui sorprendere i tuoi ospiti!