Condividi

Millefoglie al mascarpone - Parmalat

preparazione
Preparazione: 30 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Pasta sfoglia

Pasta sfoglia 2 rotoli

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 250 ml

Mascarpone

Mascarpone 500 gr

Zucchero

Zucchero 100 gr

Uova

Uova 4 uova

frutti di bosco

frutti di bosco

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Fresca

Per offrirti sempre il meglio, Chef ti propone la ...

Scopri il prodotto
Panna Fresca

preparazione
Preparazione: 30 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Pasta sfoglia

Pasta sfoglia 2 rotoli

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 250 ml

Mascarpone

Mascarpone 500 gr

Zucchero

Zucchero 100 gr

Uova

Uova 4 uova

frutti di bosco

frutti di bosco

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Fresca

Per offrirti sempre il meglio, Chef ti propone la ...

Scopri il prodotto
Panna Fresca

La torta millefoglie al mascarpone è un dessert molto buono, ideale per chiudere il menù a fine pasto o come dolce per festeggiare un compleanno. Si tratta di un dolce al cucchiaio tradizionale molto diffuso nella pasticceria italiana, la cui versione classica è di forma rettangolare o quadrata ed è composta da uno strato di crema, panna montata e mascarpone, con l’aggiunta eventuale del caffè amaro.

Ma la ricetta del millefoglie comprende diverse varianti, tra cui il millefoglie alla crema chantilly, farcito con le mandorle, una ricetta che prevede anche la miscela del latte con una scorza grattugiata di limone o con una bacca di vaniglia, per rendere il vostro dessert più saporito.

Un’altra variante è il millefoglie a base di frutta, con le fragole e un morbido Pan di Spagna, ma potete farcirlo anche con i frutti di bosco o i lamponi, spolverando l’ultimo strato con dello zucchero a velo e ornando la superficie con i pezzi di frutta interi. Potete realizzare, in alternativa, anche il millefoglie alla ricotta, farcito con gocce di cioccolato, il millefoglie al tiramisù, o il millefoglie di pandoro.

Se siete intolleranti al glutine o al lattosio, potete preparare il millefoglie che fa per voi usando la Panna Fresca Senza LattosioChef, ideale per chi non vuole rinunciare né al gusto né alla leggerezza. Realizzerete così un dolce elegante e gustoso senza lattosio e gluten-free, ad alta digeribilità.

Se volete invece preparare una versione vegana di questo dessert, vi basta usare una pasta sfoglia senza uova e scegliere per farcirla una crema a base di cioccolato, frutta o latte vegetale.

Per creare degli strati fragranti e dolci allo stesso tempo, distribuite lo zucchero sulle sfoglie e, con l'aiuto di un matterello, praticate una leggera pressione su ogni sfoglia: in questo modo lo zucchero sarà ben saldo sulla pasta e non rischierà di cadere durante la cottura in forno.

Preparare questo dessert è davvero molto semplice, per farlo potete seguire queste indicazioni:


Preparazione

Preparazione: 30 min Cottura: 20 min
totali

Stendete i rotoli di pasta sfoglia fino a conferirgli una forma quadrata, poi tagliateli in quattro parti ottenendo in questo modo otto quadrati di sfoglia in totale.

Create dei buchi nei quadrati di pasta sfoglia e spennellate questi ultimi con del burro, in modo che durante la fase successiva della farcitura con la panna i pezzi di pasta sfoglia non si ammorbidiscano troppo.

Distribuite lo zucchero sulle sfoglie su entrambi i lati e con un matterello "incastonatelo" nella pasta. A questo punto adagiatele in una teglia e infornate a 180° per 20 minuti; a metà cottura girate le sfoglie (i quadrati di pasta dovranno gonfiarsi senza bruciarsi).

Preparate la crema al mascarpone mescolando con una frusta elettrica 4 tuorli e lo zucchero. Quando il composto sarà spumoso, unite il mascarpone fino a ottenere un composto omogeneo.

In un contenitore a parte montate gli albumi a neve, poi uniteli al mascarpone usando una spatola e praticando dei movimenti circolari dal basso verso l'alto. Infine, aggiungete alla crema anche la Panna Fresca Chef mescolando gli ingredienti per 3 minuti.

Sfornate le sfoglie e lasciatele raffreddare, poi iniziate con l'assemblaggio della torta millefoglie al mascarpone.

Su un piatto da portata per dessert adagiate una prima sfoglia, aggiungete la farcia preparata livellandola con una spatola; infine unite, se lo gradite, frutti di bosco misti.

Ponete un'altra sfoglia e farcite come avete fatto per il primo ripiano e continuate in questo modo fino a terminare gli ingredienti. Decorate l'ultimo strato di sfoglia con dello zucchero a velo.

Lasciate riposare in frigorifero la torta millefoglie al mascarpone per almeno 15 minuti, poi servitela in piattini da dolce.

Curiosità

La ricetta del millefoglie è di origine francese e sembra risalire alla metà del Seicento, periodo in cui veniva chiamato “Feuillantine”. Le prime testimonianze scritte di questo dessert sono state rinvenute nel libro di ricette “Cuisinier françois” di Pier Francesco La Varenne, il cuoco del re di Francia Enrico IV.

La ricetta originale è stata poi perfezionata e modificata da Marie-Antoine Carême.

Col tempo il dessert si è diffuso all’estero, e in particolare in Russia, dove ha preso il nome di “Napoleon” e al quale nella cultura culinaria russa è stato associato il menù tradizionale della festa del 4 Novembre, il giorno della liberazione di Mosca.

Nella versione originale il dolce millefoglie è fatto di tre stati di sfoglia e due di crema pasticcera. Viene poi farcito in superficie con dello zucchero sotto forma di glassa e del cioccolato a scaglie. Ma negli ultimi anni si sono diffuse anche delle gustose varianti salate del millefoglie, come ad esempio il millefoglie al pesto e pomodorini secchi, il millefoglie a base di formaggio e spinaci, o quello farcito con stracchino e zucchine.

Come tutte le ricette tradizionali esiste una gara culinaria della torta millefoglie. Si tratta del “Great Australian Vanilla Slice Triumph”, una competizione che si svolge in Australia, precisamente nella Victoria occidentale, in Merbein. I premi vengono aggiudicati seguendo un particolare criterio secondo cui il millefoglie, una volta assaporato, debba contenere una crema dal gusto equilibrato tra la glassa liscia e il sapore della vaniglia, e che abbia anche una consistenza soffice e cremosa.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download