Condividi

Pesche al forno - Parmalat

preparazione
35 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 250 ml

Pesche noci

Pesche noci 6

Gherigli di noce

Gherigli di noce 12

Savoiardi

Savoiardi 4

amaretti

amaretti 4

zucchero a velo

zucchero a velo 1 cucchiaio

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
35 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 250 ml

Pesche noci

Pesche noci 6

Gherigli di noce

Gherigli di noce 12

Savoiardi

Savoiardi 4

amaretti

amaretti 4

zucchero a velo

zucchero a velo 1 cucchiaio

Vedi tutti gli ingredienti

Le pesche ripiene al forno sono un perfetto esempio di come venga usata la frutta per realizzare un dolce ricco, saporito e goloso. In questo caso, il ripieno è a base di un mix di biscotti e noci, ma vi sono diversi altri modi per farcirle.

Una versione tradizionale della cucina piemontese vede l'accostamento di pesche e amaretti, un'accoppiata davvero gustosa e resa ancor più unica dall'aggiunta di cioccolato fondente o cacao amaro al ripieno. Ma sono molto amate anche le pesche caramellate, che si ottengono senza burro, semplicemente aggiungendo lo zucchero di canna sopra alle pesche tagliate a fettine e facendole quindi scaldare in una padella.

Un'altra ricetta molto semplice consiste nel tagliare le pesche a cubetti di piccole dimensioni e unirle alla panna montata in un bicchierino trasparente da portata, decorando la superficie con delle gocce di cioccolato per un tocco scenografico.

Vedete dunque quanto questo semplice frutto sia versatile e utile a tantissime preparazioni diverse ma sempre gustose. Provate quindi a prepararle con la nostra ricetta che le combina alla Panna Classica Chef, per un ripieno assolutamente unico e cremoso: cuocete le pesche in forno e formate poi le vostre porzioni accostando una pallina di gelato alla crema per un invitante contrasto tra caldo e freddo.


Preparazione

35 min
totali

Per preparare le pesche al forno ripiene per prima cosa scegliete delle pesche ben mature, poi pulitele la frutta sotto acqua corrente strofinandola bene con le mani. Quindi dividete a metà le pesche con un coltello affilato e privatele del nocciolo e ottenendo due mezze pesche con ancora la buccia: verranno poi farcite con il ripieno.

A questo punto passate a dedicarvi alla farcitura: in una ciotola sbriciolate i biscotti sminuzzandoli con le mani, poi unite lo zucchero e la Chef Panna Classica ed amalgamate. Grazie alla Panna Classica Chef si formerà una crema con i biscotti sbriciolati davvero irresistibile. Ottenuto questo composto, con un cucchiaio farcite le pesce con il composto e guarnite con le noci.

Per la cottura finale Disponetele in una teglia o in una pirofila foderata di carta da forno in modo che non si attacchino, una mezza pesca accanto all'altra, e infornate in forno preriscaldato a 200° di temperatura per circa mezz’ora. Sfornate quindi i vostri dolci dal gusto e dal profumo irresistibile e servite: le pesche sono ottime sia calde che fredde.

Curiosità

La stagione tipica delle pesche è l’estate e, i mesi in cui queste si raccolgono, sono quelli che vanno da metà maggio fino ad agosto inoltrato. Questo è, dunque, un frutto prettamente estivo e, spesso e volentieri, la pesca viene mangiata come spuntino sotto l’ombrellone, durante una gita all’aria aperta o alla fine di un picnic. Tra le altre cose, si possono preparare degli ottimi e sfiziosi dolci a base di pesche: un esempio sono le tartine di pesche, il crumble di pesche, le pesche ripiene al forno, ma anche le pesche sciroppate.
A questo frutto, spesso viene abbinata la frutta secca come, ad esempio, noci e mandorle sgusciate e, se volete rendere il tutto più saporito, allora potete rimuovere la polpa dal frutto, renderla spumosa con l’aiuto di un frullatore ad immersione e aggiungere un po’ di zucchero di canna, qualche seme di vaniglia e una spolverata di cannella in polvere. In questo modo otterrete un semplice e gustoso dessert da servire fresco alla fine del pasto.

Se, invece, volete servire un piatto più elaborato a base di pesche, allora potete realizzare un primo piatto, ad esempio un risotto, utilizzando come ingrediente principale del condimento proprio la polpa delle pesche. Questa, essendo già abbastanza morbida, non necessita di una cottura molto lunga: infatti, bisogna aggiungerla quasi verso la fine della cottura del riso, così da conferirgli il suo sapore delicato e leggero.

Sono molti i modi in cui potete realizzare dei piatti semplici e sfiziosi con la frutta e, come avete appena visto, non bisogna limitarsi solo alla preparazione di dolci, ma, se volete, potete realizzare anche dei piatti salati.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download