Condividi

Purè di sedano rapa - Parmalat

preparazione
Preparazione: 10 min Cottura: 30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Sedano rapa

Sedano rapa 600 gr

Panna senza lattosio Chef

Panna senza lattosio Chef 125 ml

acqua

acqua 400 gr

Sale

Sale Q.B.

pepe bianco

pepe bianco Q.B.

Carote

Carote 2

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Senza Lattosio

Chef Panna Senza Lattosio, gustosa e facile da dig...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna Senza Lattosio

preparazione
Preparazione: 10 min Cottura: 30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Sedano rapa

Sedano rapa 600 gr

Panna senza lattosio Chef

Panna senza lattosio Chef 125 ml

acqua

acqua 400 gr

Sale

Sale Q.B.

pepe bianco

pepe bianco Q.B.

Carote

Carote 2

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Senza Lattosio

Chef Panna Senza Lattosio, gustosa e facile da dig...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna Senza Lattosio

Il purè di sedano rapa è un'alternativa originale al classico purè di patate, dal gusto delicato e aromatico che ben si adatta come contorno a secondi piatti sia di pesce che di carne.

Il sedano rapa, infatti, è il sostituto più leggero della patata, ugualmente reperibile tutto l'anno, il che lo rende molto versatile in cucina per presentarlo a tavola in un modo sempre diverso: si può consumare crudo tagliato a fette sottili in insalata, cotto al forno e al vapore o come ingrediente per addensare zuppe e vellutate.

Preparare il purè di sedano rapa è molto semplice: vi basterà cuocere il sedano rapa in acqua salata o brodo vegetale e poi ridurlo in purea, e aromatizzare a piacere con la noce moscata o con erbe aromatiche come il timo e la maggiorana.

Ma il vero ingrediente segreto è la Panna Senza Lattosio Chef che oltre a rendere il purè adatto anche a chi preferisce seguire una dieta senza lattosio, vi permetterà di preparare un purè di sedano rapa cremoso e ricco di gusto.

Servitelo ben caldo guarnito con una dadolata di pane tostato o con del muesli salato per dare una nota croccante, mentre per una maggiore sapidità ideale è lo speck tagliato a cubetti e tostato in padella con un filo d’olio.

Non resta che vedere insieme, passo per passo, la preparazione del purè di sedano rapa con alcuni consigli e trucchi utili.


Preparazione

Preparazione: 10 min Cottura: 30 min
totali

Per preparare il purè di sedano rapa per prima cosa mettete a bollire l'acqua o preparate del brodo vegetale con carota, sedano, cipolla, qualche pomodorino e dei rametti di timo, e poi filtratelo.

Nel frattempo, pelate il sedano rapa, lavatelo sotto l'acqua corrente e tagliatelo a tocchetti.

Aggiungete alla casseruola con l'acqua salata o il brodo vegetale i cubetti di sedano rapa e lasciatelo cuocere per circa 20 minuti.

Una volta cotto, scolate il sedano rapa e frullatelo con un mixer. Aggiungete sale, pepe bianco, la panna e frullate il tutto per qualche secondo fino ad ottenere un composto omogeneo dalla consistenza cremosa e vellutata.

Se il purè risulta troppo liquido aggiungete della panna e mescolate con un cucchiaio.

Potete aromatizzare il vostro purè con la classica noce moscata, con il peperoncino o con erbette aromatiche come il timo e la maggiorana.

Servite il vostro purè di sedano rapa su un piatto da portata come contorno di secondi piatti di carne e pesce, guarnendolo con del muesli croccante, dei semi oleosi o con delle foglie di timo fresco.

Potete gustare il purè di sedano rapa anche come crema da spalmare su fette di pane abbrustolito o come salsa di farcitura per panini.

 

Curiosità

Ma cos'è il sedano rapa? Il sedano rapa è una varietà botanica del sedano definita "ortaggio da radice" perché è proprio la radice la parte commestibile, che si presenta arrotondata e nodosa con una buccia grinzosa e la polpa di colore bianco. Il suo sapore è delicato e aromatico, ricordando quello del sedano ma con un sentore più terroso.

In Italia è conosciuto come sedano di Verona perché è proprio nel Nord Italia, e in generale nel nord Europa, che viene maggiormente coltivato e consumato e dove si trovano le qualità migliori, il Bianco Veneto e il Gigante di Praga.

Il sedano rapa può essere consumato sia crudo che cotto. Il sedano rapa crudo è moltorinfrescante e digeribile: vi basterà tagliarlo a fette molto sottili oppure grattugiarlo in una grattugia a fori larghi e condirlo con olio, sale, pepe, succo e scorza di limone.

Al forno può diventare un ottimo contorno, semplicemente condito con olio, erbe e spezie o gratinato con la besciamella, o piatto unico ad esempio realizzando una lasagnetta di sedano rapa con strati di sedano rapa tagliato sottilmente alternati a strati di prosciutto o formaggio.

Il sedano rapa, infine, è ideale da utilizzare in vellutate e zuppe per conferire cremosità ma con più leggerezza rispetto alla patata, utilizzata solitamente per questo scopo.

Queste sono solo alcune idee su come preparare il sedano rapa, liberate la fantasia!

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download