Condividi

Ravioli di borragine con noci - Parmalat

preparazione
20 MIN

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 200 ML

Ravioli di borragine

Ravioli di borragine 600 G

noci

noci 160 G

Parmigiano grattugiato

Parmigiano grattugiato 70 G

mollica di pane

mollica di pane 30 G

Aglio

Aglio 1 spicchio

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
20 MIN

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 200 ML

Ravioli di borragine

Ravioli di borragine 600 G

noci

noci 160 G

Parmigiano grattugiato

Parmigiano grattugiato 70 G

mollica di pane

mollica di pane 30 G

Aglio

Aglio 1 spicchio

Vedi tutti gli ingredienti

Se avete voglia di cucinare un buon piatto di pasta per pranzo o cena, allora il piatto qui descritto è un’ottima soluzione di gusto e di eleganza. I ravioli sono un tipo di pasta ripiena semplice e veloce da preparare: infatti, per prima cosa, bisogna lavorare pochi ingredienti per realizzare la sfoglia di pasta fresca del raviolo e, solo successivamente, potrete preparare il ripieno.

La cucina, quando si realizza la pasta fatta in casa, diventa il luogo in cui si creano veri e propri capolavori culinari: a partire dalla preparazione dell’impasto fino alla composizione del piatto, con una varietà infinita di possibili condimenti.

I ravioli, ad esempio, sono un tipo di pasta ripiena che possono variare molto a seconda della loro farcia. Solitamente, il ripieno viene preparato con la ricotta e un altro ingrediente principale, che può essere la borragine (come in questo caso specifico), oppure delle verdure come gli spinaci, ma possono essere ripieni anche di salumi come il prosciutto crudo, e, perché no, anche il pesce, come il salmone affumicato o i gamberi.

Tutto ciò contribuisce a rendere più saporito e speciale il piatto che preparerete: ad esempio, potete abbinare a un raviolo ripieno di ricotta e spinaci un condimento semplicissimo, quale burro e salvia. Altrimenti, se volete stupire i vostri ospiti a tavola, allora potete arricchire la farcia dei ravioli con un po’ di pepe, di noce moscata o con del prezzemolo fresco tritato finemente.

Per quanto riguarda il condimento, potete preparare un semplice sugo di pomodoro in padella con lo scalogno tritato finemente, oppure con la cipolla mondata e tagliata a striscioline con l’aggiunta di un pizzico di sale. Volendo, potete aggiungere anche delle erbe aromatiche al sugo secondo i vostri gusti: ad esempio, provate l’erba cipollina o l’origano. Così facendo, otterrete un ottimo primo piatto in cui il raviolo sembrerà accompagnarsi a una colorata e leggerissima crema liscia di pomodoro.

Scopri la ricetta dei ravioli di borragine e noci, un primo piatto gustoso e originale, da arricchire con panna Chef. Ecco come prepararli.


Preparazione

20 MIN
totali

Per preparare in modo perfetto questa ricetta, per prima cosa togliete i gherigli dal guscio delle noci, quindi scottate le noci in una pentola d'acqua bollente per 5' circa e privatele della pellicina in modo da privarle del tutto di quel retrogusto amarognolo che talvolta le accompagna. In questa preparazione infatti vogliamo sfruttare tutta la loro delicata dolcezza.

Completata questa prima operazione, frullatele nel minipimer con il pane, la Chef Panna Classica che conferirà cremosità e morbidezza al condimento, e infine il parmigiano grattugiato e lo spicchio di aglio che avrete precedentemente sbucciato e tagliato in due con un coltello. Infine aggiustate di sale senza esagerare, ricordando di non sovrastare i sapori tenui del piatto.

Nel frattempo cuocete i ravioli di pasta fresca in abbondante acqua salata per 5 minuti circa e servite accompagnando con la salsa preparata. Accompagnate con un buon bicchiere di vino bianco fresco, e i vostri ospiti rimarranno conquistati dall'armonia di sapori che potranno gustare grazie a questo semplice ma delizioso piatto.

Curiosità

I ravioli sono un piatto tipico in tutta Italia e per questo come avete visto ne esistono molte versioni diverse da regione a regione: oggi vi abbiamo proposto una ricetta che trova le sue radici nella cucina della Liguria, e in particolare nella tradizione genovese.

Questi ravioli vengono preparati per le feste in famiglia come Natale e Pasqua, quando ci si riunisce intorno alla tavola per passare insieme alle persone care un momento di allegria e condivisione. La pasta di questi ravioli è preparata con farina di semola di grano duro, per un risultato rustico che viene accompagnato dal particolare ripieno di erbette selvatiche: in questo caso la ricetta prevede l'utilizzo della borragine, ma si possono preparare anche con altri ingredienti simili come la maggiorana.

Proprio la borragine è l'ingrediente che rende freschi e sfiziosi questi ravioli: si tratta di una pianta erbacea e selvatica che si trova nella stagione estiva e che si caratterizza per dei particolari fiori a forma di stella di colore blu acceso, piccoli ma davvero molto belli.

Questa erba selvatica si sposa molto bene con la frutta secca con cui potrete preparare un semplice condimento: insieme alla Panna Classica Chef che renderà tutto cremoso e avvolgente, potete usare le noci ma anche i pinoli per condire i vostri ravioli in modo delicato, senza appesantire il piatto o sovrastare il delicato sapore della borragine.

Se volete accentuare il sapore dei ravioli, potete cuocerli nel brodo vegetale invece che in semplice acqua, e quando saranno pronti spolverarli con una manciata di parmigiano grattugiato.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download