Condividi

Tagliatelle al salmone - Parmalat

preparazione
Preparazione: 10 min Cottura: 12 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Tagliatelle

Tagliatelle 50 gr

panna al salmone

panna al salmone 250 ml

Salmone affumicato

Salmone affumicato 200 gr

Burro

Burro 50 gr

Limone

Limone 1 limone

Scalogno

Scalogno 1 scalogno

Vedi tutti gli ingredienti
Panna al Salmone

Panna Chef al Salmone è la panna Chef arricchita c...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna al Salmone

preparazione
Preparazione: 10 min Cottura: 12 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Tagliatelle

Tagliatelle 50 gr

panna al salmone

panna al salmone 250 ml

Salmone affumicato

Salmone affumicato 200 gr

Burro

Burro 50 gr

Limone

Limone 1 limone

Scalogno

Scalogno 1 scalogno

Vedi tutti gli ingredienti
Panna al Salmone

Panna Chef al Salmone è la panna Chef arricchita c...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna al Salmone

Le tagliatelle al salmone sono un primo piatto fresco e saporito. La Panna al Salmone Chef esalterà il gusto del condimento rendendo ogni boccone morbido e avvolgente.

La ricetta della pasta al salmone è molto semplice e può essere preparata in modi diversi a partire dalla scelta della pasta. Qui vi proponiamo le tagliatelle, ma un tipo di pasta al salmone indicata per la ricetta potrebbero essere gli spaghetti, le farfalle al salmone, o le penne al salmone.

Per condire il piatto può essere usata una crema al salmone affumicato o del salmone fresco. Questo tipo di pesce si adatta a diversi tipi di primi piatti e a una grande varietà di ingredienti.

Per insaporire potreste anzitutto preparare con dell’olio extravergine d'oliva un soffritto di cipolla e sfumarlo con del vino bianco, poi potete aggiungere il salmone a tocchetti e cuocerlo a fuoco basso con la Panna al Salmone Chef, con la quale conferirete al sugo la giusta dose di cremosità. Preparate nel frattempo l’acqua di cottura per la pasta e aggiungete quest’ultima ancora al dente nella padella, così da mescolarla e amalgamarla con il condimento preparato.

Un’altra sfiziosa versione è quella della pasta fredda al salmone. In questo caso potete aggiungere al condimento classico anche dei pomodorini tagliati a pezzetti e del prezzemolo. Un’altra variante dal gusto raffinato è la pasta con salmone e patate, che dovranno essere precedentemente tagliate a pezzetti, cotte e aromatizzate con del rosmarino. Ma anche le pennette al salmone con l’aggiunta di verdure, come le zucchine o le melanzane.

Se siete intolleranti al lattosio o al glutine, potrete ugualmente gustare questo piatto, avendo cura di scegliere come base delle penne senza glutine, e potrete usare la Panna Senza Lattosio Chef, che rende il vostro piatto gustoso e allo stesso tempo leggero e facilmente digeribile.

Per dare un'ulteriore nota di freschezza al piatto, aggiungete a crudo la buccia di limone grattugiata quando servirete la pietanza.

Preparare questa ricetta è facile e veloce, per farlo seguite queste semplici indicazioni:


Preparazione

Preparazione: 10 min Cottura: 12 min
totali

In una padella antiaderente fate scaldare il burro e unite lo scalogno tritato finemente.

Tagliate il salmone affumicato a listarelle e aggiungetelo in padella. Fate cuocere gli ingredienti per circa 3 minuti poi unite la Panna al Salmone Chef facendola scaldare per altri 2 minuti a fiamma bassa.

In una pentola dai bordi alti fate bollire l'acqua e aggiungete il sale. Aggiungete le tagliatelle e fatele cuocere per circa 5 minuti girando di tanto in tanto per non farle attaccare.

Scolate la pasta con un movimento lento e delicato: in questo modo le tagliatelle non si romperanno nello scolapasta.

Aggiungetele al salmone e mescolate con cura fino a quando il condimento non sarà ben distribuito su tutta la superficie della pasta.

Le tagliatelle al salmone sono pronte per essere servite, vi basterà aggiungere, se lo gradite, il pepe, il prezzemolo tritato e la buccia di limone.

Curiosità

Le penne al salmone si sono diffuse nel 1980, quando la panna è diventata l’ingrediente più usato nelle cucine dei ristoranti di lusso. E veniva condita invece che col vino bianco, con della vodka. L’uso della vodka per condire la pasta risale invece al 1974. Si evince dal libro di ricette “L’Abbuffone” dell’attore Ugo Tognazzi, che era anche un grande appassionato dell’arte culinaria.

Questo ricettario è stato da lui scritto dopo la diffusione nelle sale cinematografiche del film “La grande abbuffata”, e una delle ricette da lui stilate è proprio quella della pasta all’infuriata, delle penne condite con un sugo simile a quello che conosciamo della salsa all’arrabbiata, composto da pomodori pelati, peperoncino, aglio e vodka.

È stato solo negli anni Ottanta che si diffusero le “penne alla moscovita”, condite con la vodka, il salmone affumicato, la panna e i gamberetti, o al posto di questi ultimi il caviale. Inizialmente, discostandosi di molto dalla cucina tradizionale italiana, questa ricetta era più rivolta a clienti di locali come pub o discoteche, in particolare nella località della riviera romagnola. Era un piatto conosciuto più con il nome di “penne alla vodka”, che di “penne al salmone”.

Nell’ottobre del 2016, nel giorno della diciottesima edizione della giornata mondiale della pasta, fu l'AIDEPI (associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane) a riproporre la ricetta delle penne al salmone e alla vodka. Grazie a quest’evento, le penne vodka e salmone divennero uno dei piatti italiani più famosi e si aggiudicarono il secondo posto nella ricerca in rete dopo le lasagne alla bolognese.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download