Condividi

Torta mousse - Parmalat

preparazione
Preparazione: 20 min + 6 ore di riposo in frigorifero Cottura: 10 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 8 persone

Cioccolato fondente

Cioccolato fondente 400 gr

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 500 ml

acqua

acqua 100 ml

Zucchero

Zucchero 70 gr

farina 00

farina 00 50 gr

cacao amaro

cacao amaro 15 gr

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Fresca

Per offrirti sempre il meglio, Chef ti propone la ...

Scopri il prodotto
Panna Fresca

preparazione
Preparazione: 20 min + 6 ore di riposo in frigorifero Cottura: 10 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 8 persone

Cioccolato fondente

Cioccolato fondente 400 gr

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 500 ml

acqua

acqua 100 ml

Zucchero

Zucchero 70 gr

farina 00

farina 00 50 gr

cacao amaro

cacao amaro 15 gr

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Fresca

Per offrirti sempre il meglio, Chef ti propone la ...

Scopri il prodotto
Panna Fresca

La torta mousse è un dolce cremoso e fresco, ottimo per l'estate.

Amerete il connubio di questa deliziosa base di pasta biscuit bagnata al caffè che sostiene una golosissima mousse al cioccolato: l'esplosione di gusto e consistenze è garantita! A vostro piacimento potete decorare questa torta mousse con della frutta fresca, come delle fragole o frutti di bosco, decorando la superficie con ciuffi di panna sparsi di qua e di là.

Resterete stupiti dalla facilità di realizzazione di questa torta, in poco tempo si riesce ad ottenere un risultato degno di pasticceria senza sforzi! E' adatta inoltre alla stagione estiva, da preparare tranquillamente il giorno prima per il giorno dopo: più riposa in frigorifero più sarà buona!

Per ottenere un risultato perfetto, badate bene allo stampo per torte da utilizzare: per questa ricetta è consigliato lo stampo con un diametro di 20 cm; se ne avete uno più grande dovrete raddoppiare le dosi.

Per realizzare la torta mousse, seguite questo procedimento:


Preparazione

Preparazione: 20 min + 6 ore di riposo in frigorifero Cottura: 10 min
totali

Per preparare la pasta biscuit, per prima cosa separate i tuorli dagli albumi. Montate prima i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, e poi in un'altra ciotola montate gli albumi a neve. Aggiungete a questo punto gli albumi al composto di tuorli e zucchero e amalgamate gli ingredienti delicatamente con un cucchiaio, con movimenti dall'alto verso il basso. A questo punto, unite il cacao e la farina setacciati continuando ad amalgamare gli ingredienti senza formare grumi.

Rivestite il fondo di uno stampo per torte con della carta forno e versate il composto, livellando bene la superficie con l'aiuto di una spatola. Cuocete in forno per 10 minuti a 180°. Nel frattempo dedicatevi alla mousse di cioccolato, versando in un pentolino 300 ml di Panna Fresca Chef. Quando la panna sfiora il bollore, aggiungete il cioccolato fondente tagliato a pezzettini e mescolate fino a quando il cioccolato sarà sciolto. Mentre la ganache di cioccolato si raffredda, montate la restante panna, che unirete alla ganache non appena sarà completamente fredda.

Unite a più riprese la panna montata alla ganache, facendo attenzione a non smontare la panna. La mousse al cioccolato è pronta. A questo punto la cottura della pasta biscuit sarà ultimata, dunque bagnatela con del caffè e zucchero, a seconda dei vostri gusti. Dopodiché ponete uno strato della mousse di cioccolato sulla pasta biscuit e livellate la superficie con un cucchiaio. Prima di servire fate rassodare in frigorifero per almeno 6 ore. La temperatura ideale per servire la mousse è 4°. Buon appetito!

Curiosità

Ciò che rende speciale questa torta è senza dubbio il sapore e la consistenza della mousse, protagonista di questa torta.

Dovete sapere che la creazione della mousse è nata grazie alla sbadataggine di un cuoco apprendista: se non gli fosse caduto accidentalmente un pezzo di cioccolato in un pentolino con della panna bollente, oggi la cucina francese avrebbe una medaglia in meno sul camicie. Questo cuoco lavorava in un noto ristorante francese, e per non far venire a galla il proprio errore, cercò di rimediare: aggiunse al composto delle uova e cominciò a montarlo con una frusta. Da qui nacque la mousse, che letteralmente significa schiuma o spuma.

L'intuizione del cuoco fu strepitosa: bastò l'aggiunta di un ingrediente in grado di incorporare l'aria per ottenere un dessert al cucchiaio golosissimo. Oggi le uova sono sostituite anche dalla panna montata, come avviene nella ricetta della torta mousse. In particolare, in Francia si prepara la mousse a partire dalla pate à bombe, soprattutto quando si tratta di mousse al cioccolato; in Italia la preparazione di base è la meringa all'italiana, punto di partenza per le mousse di frutta fresca.

La ricetta della mousse è stata impressa nero su bianco la prima volta dal celebre chef francese Menon, nel suo libro La Science du Maître d’Hôtel cuisinier, la cui fama lo precede. A metà Settecento la voce di Menon era una delle più autorevoli della gastronomia; a lui si deve la gloriosa diffusione della mousse oltralpe.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

Potrebbero interessarti anche...

Esplora il mondo Parmalat