Condividi

Vellutata di melanzane - Parmalat

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 25 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Melanzane

Melanzane 500 gr

Panna ai funghi porcini

Panna ai funghi porcini 125 ml

Pomodori perini

Pomodori perini 100 gr

brodo vegetale

brodo vegetale 200 ml

Cipolla rossa

Cipolla rossa 1/2 cipolla

curry

curry 1/2 cucchiaino

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 25 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Melanzane

Melanzane 500 gr

Panna ai funghi porcini

Panna ai funghi porcini 125 ml

Pomodori perini

Pomodori perini 100 gr

brodo vegetale

brodo vegetale 200 ml

Cipolla rossa

Cipolla rossa 1/2 cipolla

curry

curry 1/2 cucchiaino

Vedi tutti gli ingredienti

Le melanzane sono una delle verdure estive più amate: possono essere grigliate, cotte al forno, fritte, utilizzate per realizzare la parmigiana oppure tagliate a cubetti e bollite per preparare una favolosa vellutata di melanzane.

Prepararla è davvero facile e richiede pochi e semplici ingredienti: per prima cosa dovete occuparvi delle verdure, per cui lavate e sbucciate le melanzane, procedete con la cipolla e poi con i pomodori. Tagliate tutte le verdure a pezzi, quindi passatele in padella per cuocerle, poi frullatele con una frullatore a immersione per ottenete una crema uniforme e senza grumi.

A questo punto la vellutata morbida e delicata, viene arricchita con la Panna Chef ai Funghi Porcini, e così questa zuppa è perfetta da portare in tavola nelle fresche serate di fine estate per una cena con amici. Arricchitela con dei crostini o con una fetta di pane abbrustolito, per creare uno squisito contrasto tra la croccantezza del pane e la setosità della vellutata.

Non dimenticate di insaporire la ricetta con un pizzico di parmigiano grattugiato: se siete amanti degli aromi potete provare anche degli abbinamenti originali come le foglioline di menta, oppure potete arricchire il piatto con un cucchiaino di yogurt greco o di ricotta salata, che donerà un gusto davvero particolare e unico.

Personalizzate la ricetta secondo i vostri gusti e seguite questi semplici step per prepararla.


Preparazione

Preparazione: 15 min Cottura: 25 min
totali

La vellutata di melanzane è una zuppa molto semplice da realizzare.

Per prima cosa, mondate le melanzane, lavatele e tagliatele a tocchetti piuttosto grossolani con un coltello affilato, poi sbucciate la cipolla e tagliatela a listarelle. Occupatevi anche dei pomodori, lavandoli e incidendoli.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, quando giungerà a ebollizione, versatevi dentro i pomodori e sbollentateli per circa 5 minuti, poi scolateli, spellateli a questo punto con facilità e tagliateli a cubetti.

In una casseruola dai bordi alti, mettete due cucchiai d'olio extravergine di oliva e la cipolla e lasciatela rosolare a fuoco alto per un paio di minuti, poi unite le melanzane, i cubetti di pomodoro, coprite il tutto con il brodo vegetale, insaporite con il curry e lasciate cuocere per circa 20 minuti così che tutti gli ingredienti si ammorbidiscano e si fondano tra loro.

Trascorso questo tempo, togliete la casseruola dal fuoco e frullate le verdure con il frullatore a immersione, fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Unite alla vellutata la Panna Chef ai Funghi Porcini che la renderà più corposa e riportate la pentola sul fuoco per altri 10 minuti.

Nel frattempo ricavate 4 fette spesse da una pagnotta di pane raffermo e fatele abbrustolire su una piastra o nel forno.

Quando la vellutata di melanzane sarà pronta, spegnete il fuoco e insaporitela con una generosa macinata di pepe.

Mettete sul fondo di ogni piatto una fetta di pane abbrustolito e versatevi sopra un mestolo o due di vellutata, quindi insaporitela con un filo d'olio e portatela in tavola.

Curiosità

Le vellutate, dalla caratteristica consistenza cremosa, sono una pietanza da consumare in genere in inverno o in autunno, nelle fredde serate in cui si ha bisogno di un piatto caldo. Niente e nessuno però vi vieta di consumare una vellutata anche nella stagione estiva, magari dopo averla fatta raffreddare il tempo necessario.

D'autunno un grande classico da realizzare è la vellutata di zucca, dal sapore delicato e dolciastro. In inverno le zuppe e le vellutate ideali da preparare sono quelle a base di cavolo, che matura proprio nei mesi più freddi. Durante l'estate invece è preferibile utilizzare gli alimenti freschi di questa stagione come le zucchine, le melanzane e i pomodori. Potete anche abbinare più verdure in una stessa vellutata come per esempio i peperoni con le carote, i piselli con i porri e tante altre. Se poi volete rendere più sostanziose le vostre vellutate aggiungete delle patate lesse e una noce di burro il risultato sarà subito più ricco.

In questa ricetta abbiamo scelto di utilizzare la polpa del pomodoro privato della buccia insieme alle cipolle e all'ingrediente principe di questa vellutata, ovvero le melanzane, che sono un ortaggio diffusissimo nel meridione, in particolare in Sicilia. Non a caso infatti in questa bellissima isola hanno avuto origine ricette squisite a base di melanzane. Pensate alla pasta alla norma, alla parmigiana di melanzane o alla caponata.

La preparazione semplice e delicata può essere insaporita con diversi ingredienti a seconda dei vostri gusti: se volete un sapore più goloso aggiungete dei cubetti di pancetta affumicata per un risultato davvero ghiotto, al contrario se prediligete un gusto più fresco aggiungete del succo di limone. Decorate la superficie della vellutata con delle noci tritate e il risultato sarà spettacolare!

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download