Condividi

Parmalat - logo

Come farcire i panini

Servire dei panini farciti è sempre una buona idea: perfetti per una cena informale tra amici o per allestire un buffet variegato, sono tra le ricette veloci più amate per le feste, dei finger food gustosi e facilmente adattabili alle preferenze dei vostri ospiti.


Nonostante farcire un panino sia probabilmente il primo approccio alla cucina, la prima ricetta realizzata in preda a un attacco di fame nel pomeriggio, questa preparazione nasconde in realtà molto potenziale: con i giusti accorgimenti e ingredienti potrete realizzare un panino gourmet a portata di chef! Passo dopo passo, strato dopo strato, si realizza un miracolo culinario, proprio a casa vostra, sui vostri fornelli.


Siete alla ricerca di idee per come farcire un panino dal gusto originale, con abbinamenti sfiziosi e facili da realizzare? Ecco a voi una guida dedicata ai panini farciti: scoprirete come rendere speciale un panino per hamburger, idee strepitose per un servire dei panini in buffet, ricette più adatte alle feste e infine come preparare la variante dolce dei panini, per un dessert fuori dal comune.


Non dimenticate inoltre il punto di forza dei panini farciti: sono dei passepartout! Potete servirli tra gli antipasti, come merenda, tra i piatti unici o addirittura come fine pasto. A cambiare saranno le dimensioni del panino, il tipo di impasto (al latte o all'olio) e la farcitura.


Cosa aspettate? Entrate nel mondo dei panini farciti! Il risultato sarà garantito.


Come farcire i panini per hamburger


Tra i classici dei panini farciti, senza dubbio si impone il panino farcito con l'hamburger. Ricetta di respiro americano, ha preso velocemente piede in Italia negli ultimi decenni diventando la cena più desiderata dei ragazzi, complici le catene di fast food.


Se siete stanchi dei sapori confezionati, volete mettervi in gioco e gustare un panino per hambuger delizioso e succulento, ecco a voi tre idee facili e veloci, vi sentirete in un baleno in California:



  • hamburger di manzo con provolone Silano e cipolle di Tropea;

  • hamburger di tacchino con pecorino e melanzane;

  • hamburger con salsa al formaggio e funghi.


Avete già l'acquolina in bocca?


Prima di esplorare la realizzazione di queste tre ricette, dovete conoscere le regole auree per la realizzazione di un buon panino farcito. Per prima cosa, il panino deve essere morbido, della stessa dimensione della carne e servito caldo, tostato. Dopodiché la cottura della carne deve essere perfetta, in base al tipo e alle richieste di cottura dei vostri ospiti.


Per ottenere la famosa reazione di Maillard, ricordatevi di lasciar cuocere la vostra carne di qualità su una padella molto calda, il segreto è cuocerla ad alte temperature per poco tempo. Non bucate la carne, rischierete di disperdere tutti i suoi succhi. Non dimenticate di aggiungere ai vostri panini delle salse, le quali sono utili ad unire sapientemente tutti i sapori. Dopo questi piccoli consigli, siete pronti!


Per preparare l'hamburger di manzo con provolone e cipolle di Tropea, detto all'italiana, per prima cosa occupatevi della salsa: una maionese fatta in casa ha tutto un altro sapore. Potete inoltre aromatizzarla come preferite, in questo caso farete una maionese al basilico, che si sposa perfettamente con gli altri ingredienti. Tutto quello che dovrete fare sarà emulsionare un tuorlo con la scorza di limone grattugiata, sale, pepe e olio a filo. Con un mixer sarà un gioco da ragazzi! Aggiungete infine le foglie di basilico tritate, date un'ultima frullata e la vostra salsa sarà pronta.


A questo punto dedicatevi alle cipolle caramellate: tagliatele e ponetele in un tegame con dell'acqua. Quando saranno a metà cottura, aggiungete dello zucchero di canna, sfumate con del vino rosso e continuate a cuocerle fino a quando l'acqua sarà evaporata del tutto. In una padella di metallo molto calda cuocete gli hamburger, 5 minuti per lato. Quando avrete girato la carne, disponete sopra ciascun pezzo di carne una fetta di provolone Silano, coprite con un coperchio e lasciate sciogliere il formaggio.


Una volta cotti gli hambuger, è il momento di tagliare a metà i panini: fate quest'operazione con un coltello adatto per evitare disomogeneità. Ponete le metà tagliate sulla padella in cui avete cotto gli hamburger e lasciateli tostare qualche minuto, prenderanno il sapore della carne. Farcite il vostro panino: spalmate sulla base un cucchiaio di maionese al basilico, disponete una foglia di insalata, ponete la carne con il formaggio rivolto verso la superficie, adagiate le cipolle caramellate e chiudete il panino. Ecco fatto!


Per quanto riguarda l'hamburger di tacchino, il procedimento è molto semplice. Dopo aver preparato gli hamburger mescolando del tacchino macinato con un trito di erbe aromatiche (timo o rosmarino) e della senape, potete procedere con gli altri condimenti. Grigliate le melanzane, affettate il pecorino sardo e cuocete gli hamburger di tacchino. Quando li girate, lasciate sciogliere sull'estremità superiore una fetta di pecorino e coprite con un coperchio la padella.


Come descritto prima, una volta cotta la carne tostate il pane nella stessa padella e dopodiché farcitelo. Disponete una foglia di lattuga alla base, adagiate le melanzane grigliate, dei pomodori a fette, la carne con il formaggio e godete del risultato!


L'ultima idea facile e gustosa riguarda un hamburger con salsa di formaggio e funghi. Come prima cosa che dovrete è aggiungere alla carne macinata dei pezzi di formaggio; a questo punto lasciate sciogliere in un pentolino con della panna da cucina la fontina e l'Emmental tagliati a pezzi, fino a ottenere una salsa cremosa. Aggiungete poi i funghi e cuoceteli fino a cottura ultimata.


Seguite il procedimento di cottura e tostatura del pane precedente e il gioco è fatto! Sulla base del panino disponete la salsa di formaggio e funghi, adagiate sopra la carne et voilà, il vostro panino è pronto da mangiare!


Non siete ancora soddisfatti? Provate questa ricetta: panini ripieni leggerissimi!


Come farcire i panini per un buffet


Ciò che non tutti sanno che buffet, oltre a significare "rinfresco", significa anche "credenza in cui conservare i cibi" e "ciò che serve per preparare la tavola". Se state per ricevere degli ospiti, la soluzione migliore è senza dubbio preparare un ottimo buffet; scoprite come realizzarlo alla perfezione, un tripudio di sapori e colori sarà garantito.


Un must delle tavole dei buffet sono i panini. Così versatili, dal sapore sia salato che dolce, declinabili in mille varianti diverse in base ai vostri gusti. Non dovrete fare altro che chiarirvi le idee: potete scegliere di fare dei panini vegetariani, veggie, al tonno, con salmone affumicato e avocado, un classico sandwich prosciutto e fontina... a voi la scelta!


Per prima cosa, dovrete scegliere se utilizzare dei panini confezionati o dilettarvi nel farli in casa. La seconda opzione è ottimale in quanto potrete realizzarli a seconda delle vostre esigenze, coniugando la forma e l'impasto che più vi aggrada: potrete scegliere di realizzare dei classici panini al latte, sofficissimi e spargerci dei semi di sesamo oppure potete farcire dei bocconcini di pasta brioche con maionese, lattuga e prosciutto crudo seguendo la tradizione. Mentre l'impasto lievita, potrete pensare anche a delle gustose farciture per i vostri panini da servire per un aperitivo. Ecco a voi dei suggerimenti, troverete dei panini ripieni di salumi, pesce, di verdure o di carne:



  • panino farcito con pomodorini, melanzane e ricotta salata;

  • panino farcito con tartare di tonno, pesto di rucola, stracciatella e taralli pugliesi sbriciolati;

  • panino farcito con petto di pollo, salsa Caesar e lattuga;

  • panino farcito con prosciutto, uova strapazzate e formaggio;

  • panino farcito con burger di spinaci, avocado e pomodori secchi.


Non sapete preparare un burger di spianci? Ecco a voi la soluzione, scoprite come preparare dei buonissimi hamburger di spinaci in casa. Siete indecisi tra quale hamburger servire? Preparate tutte le varianti proposte! La comodità di allestire un buffet a base di panini farciti risiede nella possibilità di poterli preparare in anticipo senza compromettere il risultato finale. Anzi, gli ingredienti si amalgameranno sempre più, dando vita ad un'esplosione di sapore nel vostro palato!


Come farcire i panini per le feste


Le feste sono un'occasione imperdibile per godersi la compagnia della propria famiglia e degli amici. Accogliere degli ospiti a casa potrebbe destare allo stesso tempo dell'ansia da prestazione, insieme alla paura di non riuscire a soddisfare il gusto dei vostri amici. Ecco perché è fondamentale scegliere con furbizia il menù più adatto, senza stress ma con il massimo dei risultati. Non avete ancora indovinato il piatto unico per eccellenza? I panini farciti! Facili e veloci, alla portata del vostro amico che segue una dieta light o dei vostri bambini affamati.


Avete un cugino appassionato di birra? Perché non preparagli degli ottimi panini alla birra! Il procedimento è più semplice dei panini al latte, basteranno quattro ingredienti per prepararli: farina, lievito di birra fresco, birra rossa e sale. A vostro piacimento, potrete aggiungere all'impasto la farcitura prima di cuocerli nel forno. Provate a sminuzzare all'interno dell'impasto delle olive, delle noci o della pancetta... vedrete che goduria! Una volta estratti dalla teglia saranno finiti in un batter d'occhio!


Per i più piccoli potrete realizzare i famosi buns americani, morbidi e gustosi, da farcire con ingredienti sfiziosi come würstel, patate fritte e salse. Qualcuno è intollerante al glutine? Non temete, con la giusta farina potrete preparate dei panini soffici all'olio.


Dopo aver pensato al pane, è il momento di sbizzarrivi con le farciture più disparate. Qui di seguito troverete degli abbinamenti perfetti per le feste:



  • panino farcito con salsiccia e stracchino;

  • panino farcito con crema di peperoni, mozzarella e pancetta;

  • panino leggero con petto di tacchino, robiola e pomodori a fette;

  • panino con salmone affumicato, radicchio grigliato, formaggio spalmabile e aceto balsamico.


Pronti per godervi la festa?


Come farcire i panini semidolci


Quando si parla di panini semidolci, il pensiero va immediatamente a un panino morbido farcito con della crema spalmabile alle nocciole, la più celebre merenda gustata a casa della nonna.


Se avete già l'acquolina in bocca, dovete sapere che esistono diverse farciture altrettanto gustose, che garantiscono quel buonissimo contrasto tra impasto del panino semidolce con una farcitura deliziosa. Il punto di forza di questi panini è il poter essere abbinati con gusti sia dolci che salati. Proseguite la lettura per scoprire come enfatizzare al meglio i sapori!


Provate queste varianti salate:



  • panino farcito con un impasto di zucca e carote farciti con taleggio e pancetta affumicata;

  • panino farcito con zucchine, stracchino e coppa;

  • panino farcito con salame, cipolle caramellate e provolone.


E questi abbinamenti dolci:



  • panini farciti con crema di pistacchio e cioccolato fondente;

  • panini farciti con panna montata e frutta fresca;

  • panini farciti con confettura di albicocche e cioccolato fondente.


Buon appetito!


prossimo articolo

Benefici del cocco: tutto quello che c’è da sapere

LEGGI