Condividi

Vellutata di albicocca

Non è solo una bevanda estiva, bensì anche un’ottima merenda da gustare nei caldi pomeriggi. È la Vellutata di albicocca dove l’unione tra il succo Santàl albicocca e due vasetti di yogurt ti regalerà una cremosissima mousse da leccarti i baffi.


Grazie alla sua estrema cremosità, potrai trasformare la Vellutata di albicocca in un buonissimo gelato. Infatti, ti basterà mettere la vellutata all’interno di un piccolo contenitore, come quelli che utilizzi per fare i budini, e inserire uno stecco in legno. Mettere tutto nel freezer e poi estrarlo al momento della merenda. Un gelato veramente unico e particolare.


La Vellutata di albicocca può essere servita anche a fine pasto guarnendo la tua ciotolina con pezzi di albicocca di stagione, oppure lasciando che spuntino dal centro del contenitore due foglioline di albicocco. Questo drink è adatto anche al mattino per far colazione, dove non smetterai di berne, tanto energico e adatto all’inizio della tua giornata. Se preferisci un drink meno cremoso, ti basterà aggiungere un altro po’ di succo Santàl albicocca e il gioco sarà fatto.


INGREDIENTI

2 vasetti di yogurt

500 ml di Santàl albicocca

4 cucchiai di zucchero

4 cucchiai di ghiaccio tritato Foglie di menta


PROCEDIMENTO

Per una bevanda estiva, fresca e appagante. Inserire il succo di albicocche, lo yogurt, lo zucchero e il ghiaccio nel frullatore. Mescolare a media potenza per qualche minuto, fino a ottenere un composto omogeneo. Servire in bicchieri capienti, guarnendo con foglie di menta a piacere.


Non è solo una bevanda estiva, bensì anche un’ottima merenda da gustare nei caldi pomeriggi. È la Vellutata di albicocca dove l’unione tra il succo Santàl albicocca e due vasetti di yogurt ti regalerà una cremosissima mousse da leccarti i baffi.


Grazie alla sua estrema cremosità, potrai trasformare la Vellutata di albicocca in un buonissimo gelato. Infatti, ti basterà mettere la vellutata all’interno di un piccolo contenitore, come quelli che utilizzi per fare i budini, e inserire uno stecco in legno. Mettere tutto nel freezer e poi estrarlo al momento della merenda. Un gelato veramente unico e particolare.


La Vellutata di albicocca può essere servita anche a fine pasto guarnendo la tua ciotolina con pezzi di albicocca di stagione, oppure lasciando che spuntino dal centro del contenitore due foglioline di albicocco. Questo drink è adatto anche al mattino per far colazione, dove non smetterai di berne, tanto energico e adatto all’inizio della tua giornata. Se preferisci un drink meno cremoso, ti basterà aggiungere un altro po’ di succo Santàl albicocca e il gioco sarà fatto.


INGREDIENTI

2 vasetti di yogurt

500 ml di Santàl albicocca

4 cucchiai di zucchero

4 cucchiai di ghiaccio tritato Foglie di menta


PROCEDIMENTO

Per una bevanda estiva, fresca e appagante. Inserire il succo di albicocche, lo yogurt, lo zucchero e il ghiaccio nel frullatore. Mescolare a media potenza per qualche minuto, fino a ottenere un composto omogeneo. Servire in bicchieri capienti, guarnendo con foglie di menta a piacere.


un sapore fatto di...

Albicocca

Frutto tipicamente estivo, è la merenda ideale nei mesi più caldi dell’anno, grazie alla sua polpa succosa e zuccherinosa.

Scopri di più
Albicocca

un sapore fatto di ...

Albicocca

Albicocca

Frutto tipicamente estivo, è la merenda ideale nei mesi più caldi dell’anno, grazie alla sua polpa succosa e zuccherinosa.

Scopri di più
back to top
character back to top

Potrebbero interessarti anche...