Condividi

Baccalà al latte - Parmalat

preparazione
Preparazione: 10 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

baccalà ammollato 800 gr

Latte Zymil Bio 500 ml

cipolla 1 cipolla

Olio extravergine di oliva

Farina di tipo 2

prezzemolo fresco 1 ciuffo

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
Preparazione: 10 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

baccalà ammollato 800 gr

Latte Zymil Bio 500 ml

cipolla 1 cipolla

Olio extravergine di oliva

Farina di tipo 2

prezzemolo fresco 1 ciuffo

Vedi tutti gli ingredienti

Il baccalà al latte è una delle ricette di secondi a base di pesce più facili da realizzare. Si tratta di un secondo piatto leggero e facilmente digeribile, che se accompagnato da un contorno può essere perfetto anche come portata principale.

Oggi vi proponiamo una versione delbaccalà insaporita con il Latte Zymil Mricrofiltrato Buono Digeribile: ottimo per regalare cremosità e morbidezza al piatto, andando a creare un condimento saporito e adatto a tutti. Il latte aiuterà a smorzare il tipico sapore salato del pesce, perfetto anche per chi è intollerante al lattosio e per chi preferisce rimanere attento alla linea.

Ricordate però di lasciare sempre in ammollo in acqua il pesce per un paio di giorni per far perdere il sale di conservazione, cambiando l'acqua ogni giorno! In questo modo potrete preparare un baccalà al latte dal sapore più delicato e meno intenso, ottenendo un piatto leggero e che non vi appesantisca per il resto della giornata, facendovi sentire al 100%.


Preparazione

Preparazione: 10 min Cottura: 20 min
totali

Tagliate il baccalà a pezzi, privatelo della pelle e passatelo nella farina. La pelle deve essere tolta anche per rimuovere dal pesce lo strato di salatura che ne permette la conservazione.

Tagliate la cipolla sottile e fatela rosolare con un po' di olio extra vergine d'oliva, facendo attenzione a non bruciarla.

Aggiungete i pezzi di baccalà e lasciateli cuocere a fuoco medio da entrambi i lati. Infine versate il latte, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 15-20 minuti. Darete al Latte Zymil Microfiltrato Buono Digeribile il tempo di addensare e creare una gustosa cremina per ammorbidire il baccalà.

A fine cottura spolverate con il prezzemolo tritato e servite il baccalàal latte. Gustatevelo da soli o in compagnia aggiungendo, se volete, anche un filo d'olio extravergine di oliva a crudo. Nonostante la semplicità della realizzazione, questa ricetta vi permette di servire un piatto gustosissimo e di arricchire il vostro menù a base di pesce.

Curiosità

Il baccalà è un pesce molto particolare: saporito e facile da preparare, questo alimento è molto simile allo stoccafisso, da cui differisce nella conservazione. Il baccalà è un merluzzo tipico dei mari del nord, che ancora oggi continua a stupire per la sua bontà e per la sua leggerezza. Può essere cucinato in vari modi diversi, sempre conservando le sue migliori caratteristiche.

Come è noto, i mari del nord sono costituiti da acque molto fredde, molto vicine allo stato di congelamento. Ma come può il baccalà sopravvivere a temperature così basse? Questo pesce straordinario dispone di una speciale proteina, che lo aiuta a evitare il congelamento e gli permette di sopravvivere anche negli ambienti più freddi ed estremi.

Essendo tipico dei mari del nord, le tavole del Nord Europa abbondano di questo pesce in tutte le sue varianti. La ricerca ha scoperto innumerevoli benefici provenienti dai grassi sani contenuti nella carne del baccalà. Non solo, ma siete davanti a una carne magra e ricca di elementi proteici, quindi ottima per chi tiene alla linea. Non dovrete aver timore di inserire il baccalà al latte nella vostra alimentazione.

Nella nostra ricetta abbiamo deciso di usare il Latte Zymil Microfiltrato Buono Digeribile: un'ottima scelta che renderà il vostro piatto adatto anche a chi è intollerante al lattosio. Leggero e facilmente digeribile, il baccalà al latte stupirà voi e i vostri ospiti sia a pranzo che a cena.

Se siete rimasti stupiti dal sapore di questo pesce, provate anche ad alternare il semplice baccalà al latte con una sua versione più ricca: il baccalà al latte con cipolle, per godere di un sapore ancora più intenso. Altrimenti, vi consigliamo di provare a cucinare il baccalà mantecato alla veneziana. Buon appetito!


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più