Condividi

Ricotta senza lattosio - Parmalat

preparazione
Preparazione: 15 min

Difficoltà
Facile

Aceto di mele 3 cucchiai

Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile 1 l

Sale

Miele

Pane integrale

Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile

Zymil Magro digeribile è il latte senza grassi, mi...

Scopri il prodotto
Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile

preparazione
Preparazione: 15 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

Aceto di mele 3 cucchiai

Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile 1 l

Sale

Miele

Pane integrale

Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile

Zymil Magro digeribile è il latte senza grassi, mi...

Scopri il prodotto
Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile

Avete il desiderio di gustare qualcosa di fresco e leggero? Avete poco tempo a disposizione e non volete perdere l'occasione di mangiare qualcosa di sano e appetitoso? Questa è la preparazione giusta per voi!

Tra le ricette estive che vi proponiamo, questa è adatta a chi segue un’alimentazione sana e un trattamento dell’intolleranza al lattosio, in quanto il latte Zymil non solo è senza lattosio e ad alta digeribilità ma, allo stesso tempo, ha un gusto unico.

La preparazione di questa ricetta è molto versatile: potete assaporarla a colazione o predisporre un piatto da portata da servire a tavola come finger food durante un aperitivo.

Basta fare attenzione al procedimento e alle temperatura del latte. Buona preparazione!


Preparazione

Preparazione: 15 min
totali

Prestate attenzione a questo passaggio alquanto delicato! In un pentolino scaldate il latte a 80 gradi, aggiungete l’aceto, mescolate e continuate a scaldare fino a che non si sarà coagulata la cagliata.

Con un colino a maglie fini raccogliete la vostra ricotta e fatela raffreddare fino al raggiungimento di una consistenza cremosa.

Vi consigliamo di farla riposare in frigorifero per circa 4 ore.

Consumatela come più vi piace... è perfetta su una fetta di pane con un po’ di miele e un pizzico di sale!

Curiosità

La ricotta è un ingrediente utilizzato sia nelle ricette dolci che in quelle salate, diventando così un alimento molto versatile in cucina.

Essa rientra nella categoria dei latticini, ma non può essere propriamente definita un formaggio in quanto la sua consistenza morbida si ottiene dalla ripetuta cottura del siero del latte. Inoltre, può essere costituita da latte vaccino, di pecora o di bufala. Grazie a un processo di pressatura e stagionatura, la ricotta può poi diventare secca e compatta e pronta per essere grattugiata.

La ricotta è inoltre indicata per coloro che soffrono di gastrite, perché calma i bruciori dello stomaco, abbassandone l'acidità.

Come già detto, il suo gusto delicato ben si accompagna a molti cibi e la vedrete utilizzata sia in preparazioni dolci, come quella di una torta cremosa, sia in quelle salate, come, per esempio, nella realizzazione delle tartine per l'aperitivo.

Per quanto riguarda la ricetta che vi abbiamo proposto, potete variare aggiungendo dei pomodorini o delle zucchine grigliate. Per un sapore più sfizioso, invece, sulla vostra fetta di pane potete sbriciolare delle mandorle tostate o delle noci e mettere a filo del miele di castagno.

Se volete ottenere un effetto rinfrescante, aggiungete alla ricotta del basilico tritato e un ciuffo di prezzemolo e vedrete che bontà!


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più