Condividi

Crespelle al prosciutto - Parmalat

preparazione
Preparazione: 30 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

farina 00

farina 00 150 gr

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ml

Uova

Uova 3 uova

latte intero

latte intero 300 ml

Prosciutto cotto

Prosciutto cotto 200 gr

Scamorza asciutta

Scamorza asciutta 200 gr

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Besciamella Classica

preparazione
Preparazione: 30 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

farina 00

farina 00 150 gr

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ml

Uova

Uova 3 uova

latte intero

latte intero 300 ml

Prosciutto cotto

Prosciutto cotto 200 gr

Scamorza asciutta

Scamorza asciutta 200 gr

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Besciamella Classica

Le crespelle al prosciutto sono un primo piatto semplicissimo da preparare. Questa ricetta, pratica e veloce, è un'ottima idea per un primo sfizioso che riesce a soddisfare i gusti di tutta la famiglia o per un menù informale di una cena tra amici.

Il sapore gustoso e delicato delle crespelle al prosciutto è dato dalla Besciamella Classica Chef, leggera e senza glutine, fondamentale per ottenere delle crêpes morbide e cremose.

Seguite tutti i nostri consigli riportati nel procedimento della ricetta per realizzarle anche voi!


Preparazione

Preparazione: 30 min Cottura: 20 min
totali

Preparate la pastella delle crespelle in una terrina: sgusciate le uova e sbattetele con un pizzico di sale, quindi unite la farina setacciata con un setaccio a maglie fitte. Unite man mano anche il latte, versandolo a filo, e mescolate per bene con una frusta che vi permetterà di evitare la formazione di grumi.

Fate riposare la pastella in frigo per 30 minuti circa. Tale riposo permetterà alle crespelle di raggiungere una consistenza perfettamente morbida dopo la cottura.

Trascorso il tempo di riposo, posizionate una padella antiaderente, adatta alla cottura delle crêpes, su un fornello medio e cospargetene la superficie con un po' di burro o di olio.

Versate il composto un mestolo alla volta sul burro fuso, facendo in modo che si distribuisca uniformemente su tutta la superficie. Se necessario, aiutatevi ruotando lentamente la padella. Fate cuocere ciascuna crespella su entrambi i lati fino a quando risulterà dorata, quindi trasferitele man mano su un piatto, una sopra l’altra.

Per la preparazione del ripieno, tagliate la scamorza a cubetti e il prosciutto cotto a listarelle. Farcite ogni crespella con questi ingredienti, quindi chiudetela a libro e sistematela su una pirofila precedentemente imburrata.

Cospargete la superficie con abbondante Besciamella Classica Chef, un pizzico di noce moscata e pepe, quindi completate la ricetta delle crespelle con una spolverata di parmigiano grattugiato e qualche fiocchetto di burro e passate il tutto in forno già caldo a 180° per circa 15-20 minuti. Attendete la formazione di una crosticina dorata, poi trasferite le vostre crespelle al prosciutto nei piatti da portata e servitele calde.

Curiosità

Le crespelle al prosciutto sono veramente un classico della nostra cucina e rappresentano un'idea sfiziosa per una cena alternativa, per una festa o per un buffet. Il ripieno al prosciutto mette d'accordo quasi tutti e piace molto anche ai bambini, che lo preferiscono a ripieni più elaborati. Potete alternare la ricetta delle crespelle prosciutto e formaggio anche con altri tipi di ripieno utilizzando per esempio funghi, verdure o un formaggio filante come la mozzarella insieme al pomodoro.

Molto apprezzato per esempio è il ripieno di zucchine, che con la loro dolcezza si sposano perfettamente al gusto delle crespelle ripiene. Un'alternativa light è quella delle crespelle di riso salate, semplici e gustose ma senza glutine. Se invece preferite un gusto più rustico potete provare la farina di grano saraceno, più ruvida e corposa ma davvero squisita, perfetta da abbinare a formaggi dal sapore più deciso come la provola o il formaggio brie.

Se usate le crespelle per un buffet, potete sbizzarrirvi disponendole in una composizione a raggiera. In questo modo oltre che buone, saranno anche molto belle da vedere. Questa pietanza si presta bene, infatti, a essere divisa in porzioni e per servirle vi basterà una spatola.

Per ottenere un successo assicurato, è preferibile servire le crespelle ancora calde. Ad esempio, se preparate questa ricetta per una festa di compleanno, potete tranquillamente preparare in anticipo la pastella delle crespelle e farla riposare in frigo, così che la crema avrà anche la consistenza ideale. Mezz'ora prima di servirle potrete dedicarvi a cuocerle, farcirle e infornarle.

Se poi rimangono degli avanzi, non temete: le crespelle riscaldate sono ancora più buone!

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download