State soffrendo il caldo dell’estate ma non volete rinunciare a un bel piatto di lasagne? Niente paura, abbiamo la soluzione che fa per voi! Si tratta delle lasagne al pesto di zucchine.

Mettete da parte le varie farciture di ragù o salsiccia, che sono un po’ pesantucce, e fate spazio alle zucchine e alle mandorle, che vi serviranno per preparare un saporito pesto di zucchine da abbinare alla Besciamella Leggera Chef, per portare in tavola un piatto davvero ricco di gusto e per niente pesante.

Qui sotto trovate tutti i passaggi per realizzare delle ottime lasagne al pesto di zucchine.

Preparazione

  1. 1

    Preparare le lasagne al pesto di zucchine è davvero molto semplice.

    Mondate e lavate le zucchine, tagliandone quattro a cubetti e tenendo le altre da parte. Mettete i cubetti di zucchina nel bicchiere del frullatore con le mandorle, 100 ml di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale, un po’ di coriandolo e le foglie di basilico lavate e asciugate e frullate il tutto fino a ottenere una bella crema, che trasferirete in una ciotola. Aggiungete al pesto di zucchine 60 grammi di parmigiano, poi mescolatelo per bene e tenetelo da parte. Vi servirà in seguito.

  2. 2

    Tagliate a rondelle le zucchine restanti e mettetele in padella insieme a uno spicchio d’aglio schiacciato e sbucciato e a un paio di cucchiai di olio, quindi cuocetele per qualche minuto. Quando saranno pronte, spegnete il fuoco e procedete con la preparazione delle lasagne.

    Ungete per bene con dell’olio extravergine d’oliva il fondo della pirofila e versatevi dentro un paio di cucchiai di Besciamella Leggera Chef, allargateli, in modo da ricoprire tutto il fondo, e adagiatevi sopra il primo strato di sfoglia.

    Versate sulla sfoglia un po’ di besciamella, un paio di cucchiai di pesto di zucchine, una manciata di parmigiano e alcune rondelle di zucchine, quindi procedete con il secondo strato.

    Continuate in questo modo fino a che non avrete esaurito tutti gli ingredienti, terminando le lasagne al pesto di zucchine con una generosa manciata di parmigiano.

  3. 3

    Preriscaldate il forno a 180°, infornate le lasagne e lasciatele cuocere per circa 25/30 minuti.

    Quando saranno pronte e avranno formato una bella crosticina dorata, sfornatele e lasciatele raffreddare per una decina di minuti prima di servirle.

     

    CURIOSITÀ

    Le lasagne, così come i cannelloni e altri tipi di pasta al forno, sono una delle ricette più amate dagli italiani. In genere si sceglie di preparare le lasagne per un’occasione speciale come una festività o per i pranzi della domenica in famiglia o con gli amici. Se non volete rinunciare a questo buonissimo piatto neanche in estate, optate per una ricetta vegetariana, che risulterà più leggera e piacevole da mangiare anche nelle giornate più calde.

    La ricetta originaria delle lasagne prevede invece l’utilizzo della carne. Pare che già gli antichi romani apprezzassero questa squisita ricetta. Nell’opera del cuoco romano Apicio intitolata De re coquinaria potete infatti leggere una ricetta sorprendentemente simile a quella che noi tutti oggi conosciamo come lasagne.

    Sempre secondo le fonti, pare inoltre che le lasagne fossero predilette dai marinai genovesi per i lunghi viaggi in mare. All’occorrenza, i marinai riscaldavano la loro porzione di lasagne e continuavano il loro viaggio. Una tradizione molto antica quindi per questo tipo di pasta al forno ancora oggi riprodotta nelle cucine di tutta Italia.

Scopri le altre ricette

Ti aspettano tanti gustosi piatti con cui sorprendere i tuoi ospiti!