Condividi

Chef - logo
Pancake con farina di riso

Pancake con farina di riso

Informazioni

Durata
Difficoltà
Ingredienti

Preparazione: 10 min Cottura: 10 min

Facile

Per 6 persone

Ingredienti

Farina di riso

100 gr

Chef Panna spray

200 ml

Fecola di patate

50 gr

Latte di mandorle

200 ml

Uova

2 uova

Olio di riso

30 gr

Zucchero

20 gr

lievito per dolci

4 gr

Sale

Olio evo

Panna Montata Spray

200 ml

Preparazione

  1. Per preparare i pancakes, in una ciotola capiente, unite insieme la farina di riso, la fecola di patate, il lievito, un pizzico di sale, lo zucchero, il latte e l’olio di riso. Mescolate per bene il composto con una frusta affinché non si formino grumi: l'impasto deve essere fluido e omogeneo, come un pastella dalla consistenza non troppo liquida.

  2. A questo punto prendete un uovo alla volta e dividete i tuorli dagli albumi in due ciotole differenti. Inserite i tuorli nel composto e montate gli albumi a neve. Una volta che saranno spumosi, uniteli all’interno del composto che diventerà così molto soffice.

    Mescolate il tutto, procedendo sempre dal basso verso l’alto per non smontare il vostro impasto e poi lasciatelo riposare per dieci minuti.

  3. Oliate con po' di olio d'oliva, o con una noce di burro, una padella capiente (meglio utilizzare una padella antiaderente) e versatevi un mestolo di composto per pancake con farina di riso. Quando vedrete formarsi alcune bollicine, girate il pancake affinché cuocia dall’altro lato.

    Oliate con po' di olio d'oliva, o con una noce di burro, una padella capiente (meglio utilizzare una padella antiaderente) e versatevi un mestolo di composto per pancake con farina di riso. Quando vedrete formarsi alcune bollicine, girate il pancake affinché cuocia dall’altro lato.

    Una volta pronti, posizionateli in un bel vassoio, per fare in modo che tutti possano preparare il proprio pancake. In una ciotola a parte, versate la Panna Spray Chef e mettetela al centro del tavolo, vicino a terrine con cioccolato fuso, frutta esotica o altre gustose leccornie per una merenda indimenticabile.

    Consigli

    Come fare i pancake senza glutine con l’acqua?

    I pancake senza glutine con l’acqua sono adatti alle diete vegane perché non contengono l’uovo, il burro, e il lattosio. Iniziate a mescolare acqua e aceto in una ciotola e lievito, sale, zucchero e farina di grano saraceno in un’altra ciotola. Riversate il composto liquido dentro il contenitore con gli ingredienti asciutti e mescolate. Fate riscaldare una padella antiaderente e versate un cucchiaino di impasto del pancake. Fate cuocere girando il pancake da un lato e dall’altro fino alla doratura dei bordi.

    Come fare i pancakelight integrali?

    Il procedimento parte dall’impasto di latte, uova, farina integrale, lievito, sale e zucchero. Inserite il composto ottenuto in frigorifero e lasciate a raffreddare per circa 1 ora. Mettete un filo d’olio su una padella antiaderente, fate riscaldare e versate con un cucchiaino il composto, avendo cura di capovolgerlo ogni 2 minuti, finché i bordi di entrambi i lati non saranno dorati.

    Come realizzare i pancakelight al cacao?

    Mescolate in una ciotola farina, cacao in polvere, lievito, zucchero e latte, fino a rendere senza grumi il composto. Quindi versate un filo d’olio in una padella antiaderente a fuoco medio e versate con un cucchiaino il composto, avendo cura di capovolgerlo ogni 2 minuti, finché non si sarà cotto su entrambi i lati.

    Curiosità

    La farina di riso, che si ottiene dall'operazione di macinatura del riso, si rivela un ingrediente d'eccezione per la realizzazione di tantissime ricette dolci adatte anche alle persone intolleranti al glutine. Grazie a questa farina naturalmente priva di glutine è possibile ottenere buonissimi biscotti, crêpes, torte e pancake.

    Il riso è un alimento molto versatile in cucina: da esso si ottiene non solo la farina di riso, ma anche l'acqua e il latte di riso. Tutti questi ingredienti possono essere impiegati per ottenere buonissimi piatti vegetariani e senza glutine.

    Non è un caso che moltissime ricette a base di farina di riso o latte di riso si siano diffuse nel Nord Italia. Proprio nei territori del Vercellese e del Novarese infatti hanno avuto maggiore fortuna le risaie, che sono state introdotte nel territorio italiano tra il Quattrocento e il Cinquecento.

    Precedentemente infatti il riso era conosciuto in Europa soltanto in Spagna, dove era stato introdotto dagli arabi qualche secolo prima.