Condividi

Risotto agli asparagi e gamberi - Parmalat

preparazione
65 min

Difficoltà
Media

ingredienti
Per 6 persone

Riso

Riso 360 g

Chef leggera

Chef leggera 1 confezione

Gamberi

Gamberi 12

Brodo di pesce

Brodo di pesce 1.5 lt

Asparagi

Asparagi 1 mazzetto

Parmigiano grattugiato

Parmigiano grattugiato 300 g

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
65 min

Difficoltà
Media

ingredienti
Per 6 persone

Riso

Riso 360 g

Chef leggera

Chef leggera 1 confezione

Gamberi

Gamberi 12

Brodo di pesce

Brodo di pesce 1.5 lt

Asparagi

Asparagi 1 mazzetto

Parmigiano grattugiato

Parmigiano grattugiato 300 g

Vedi tutti gli ingredienti

Il risotto asparagi e gamberetti è un primo piatto da preparare in primavera, quando il sapore delicato degli asparagi di stagione risulta più squisito, per un pranzo in famiglia o una cena con amici che soddisferà i palati di tutti.

Potete utilizzare asparagi verdi, bianchi o viola a seconda dei vostri gusti, oppure optare per degli asparagi selvatici, più rari da reperire ma dal gusto unico: l'accostamento con il sapore di mare dei gamberetti creerà un contrasto raffinatoe delizioso che vi farà portare in tavola un primo piatto davvero elegante, nonostante il procedimento molto semplice con cui potrete cucinarlo. Grazie alla panna Chef Leggera inoltre il risotto risulterà cremoso e vellutato e tutti gli ingredienti saranno perfettamente legati tra loro.

Ecco dunque come stupire i vostri ospiti abituati ai soliti risotti con una ricetta particolare da cucinare in soli tre passaggi.


Preparazione

65 min
totali

Pulite i gamberi e utilizzate gli scarti per fare il brodo. Eliminate la parte bianca degli asparagi e fateli cuocere in una pentola di acqua salata. Scolateli al dente e separate le punte dai gambi. Frullate i gambi unendo olio e sale e mettete da parte le teste. Preparate i cestini: ricoprite di carta forno una teglia e formate dei cerchi con 50 g di parmigiano grattugiato. Infornate con la funzione grill fino a doratura. Con una spatola rovesciate i dischi su una ciotola capovolta e fate freddare per dare la forma.

A questo punto, fate tostare il riso nell'olio e sfumatelo col vino bianco. Aggiungete gradatamente il brodo e a metà cotture unite la crema di asparagi. Continuate la cottura del risotto e 5 minuti prima del termine inserite i gamberi. Mantecate a fuoco spento con Chef Leggera per rendere il risotto cremoso.

Infine impiattate in un piatto da portata: servite subito nei cestini di parmigiano al centro del piatto, versate sopra il riso con un cucchiaio e aggiungete sopra le punte di asparagi a decorazione, completando con pepe macinato fresco. Abbinate con un bicchiere di vino bianco freddo per una portata elegante e gustosa.

Curiosità

I consigli utili a realizzare questo piatto sono molti e vari, ma, è bene seguirne alcuni per poter preparare un risotto con asparagi e gamberi ancora più saporito.

Ad esempio, nella fase della preparazione, potete tritare finemente una cipolla e farla rosolare in una padella con del burro fuso. Dopo che la cipolla si sarà appassita, versate come di consueto il riso carnaroli nella stessa padella con il trito e lasciatelo tostare e insaporire. In caso non abbiate il brodo di pesce come indicato nella ricetta, potete usare il brodo vegetale per la cottura del riso.

Se volete, potete anche tagliare a pezzetti una parte degli asparagi che avete a disposizione, così da creare un contrasto tra la parte croccante del piatto e quella cremosa.

Inoltre, vi è anche un altro modo per arricchire questo piatto già gustoso di per sé: ovvero, renderlo ancora più delizioso con l’aggiunta di alcuni ingredienti come, ad esempio, zucchine e carciofi. Dopo aver cotto le verdure, potete decidere se ridurre il tutto ad una crema (e in questo caso vi servirà un frullatore a immersione e un po’ di olio extra vergine d'oliva, così da rendere tutto più cremoso), oppure potete scegliere di lasciare le verdure tagliate a rondelle e, con l’aiuto di un mestolo da cucina, mescolate tutti gli ingredienti tra loro.

Affinché il risotto non risulti slegato, vi è un modo molto semplice per facilitare quest’ultima operazione: provate a mescolare il tutto con l’aggiunta della panna Chef Leggera e vedrete che riuscirete a realizzare un risotto denso, cremoso e ricco di sapori.

Ed ecco il tocco finale: potete servire il vostro piatto con un filo d’olio a crudo e con del prezzemolo finemente tritato; quest’aggiunta vi lascerà senza parole, dal momento che conferirà al risotto e alle verdure utilizzate un’insolita e piacevole sensazione di freschezza.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download