Condividi

Risotto alle ortiche - Parmalat

preparazione
Preparazione:10 min Cottura: 25 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Riso carnaroli

Riso carnaroli 350 gr

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 200 ml

Ortica

Ortica 150 gr

Cipolla rossa

Cipolla rossa 1 cipolla

formaggio grattugiato

formaggio grattugiato 50 gr

brodo vegetale

brodo vegetale

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Classica 200ml

La Panna Chef Parmalat è la panna per cucinare, pe...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna Classica 200ml

preparazione
Preparazione:10 min Cottura: 25 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Riso carnaroli

Riso carnaroli 350 gr

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 200 ml

Ortica

Ortica 150 gr

Cipolla rossa

Cipolla rossa 1 cipolla

formaggio grattugiato

formaggio grattugiato 50 gr

brodo vegetale

brodo vegetale

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Classica 200ml

La Panna Chef Parmalat è la panna per cucinare, pe...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna Classica 200ml

Il risotto alle ortiche è un primo piatto molto semplice e veloce da realizzare, dal gusto fresco e primaverile, adatto inoltre ai vegetariani. L'ingrediente principale di questa ricetta è l'ortica, un'erba selvatica dal sapore amarognolo, che in aggiunta alla Panna Classica Chef, darà vita a una crema dal sapore delizioso e molto delicato: la Panna Classica Chef conferirà cremosità e delicatezza, mentre l'ortica costituirà l'ingrediente irresistibile e saporito del risotto.

Per realizzare questo piatto, vi suggeriamo di pulire le cimette di ortiche con dei guanti in lattice data la natura urticante che possiede questa pianta selvatica prima di appassire con la cottura, e di selezionare le foglie più tenere.

Inoltre, vi consigliamo di utilizzare la varietà di riso Carnaroli, che con i suoi chicchi tondi e corposi, è adatta alla preparazione dei risotti perché mantiene bene la cottura senza diventare colloso o scotto. Ricordatevi di tostare bene il riso in padella prima di farlo cuocere nel brodo vegetale e non tralasciate nella fase finale di far mantecare bene per rendere cremoso il risotto.

Non vi resta che seguire i passaggi della nostra ricetta per provare questo primo piatto davvero insolito e delizioso ecco qui tutti i passaggi e i consigli che potrebbero esservi davvero utili:


Preparazione

Preparazione:10 min Cottura: 25 min
totali

Per preparare questa originale ricetta per prima cosa pulite le cime di ortica scegliendo le foglie più verdi e tenere, quindi lessatele in una pentola con abbondante acqua bollente e a cottura ultimata scolatele e strizzatele eliminando tutta l'acqua in eccesso.

Quindi in una padella antiaderente, fate soffriggere una cipolla rossa tritata con olio extravergine d'oliva; appena sarà dorata, aggiungete l'ortica lessata, aggiustate di sale e pepe e terminate la cottura con un coperchio.

Una volta che le ortiche saranno appassite, frullatele con un frullatore a immersione riducendole in crema.

A questo punto nella stessa padella in cui avete ripassato le ortiche, rosolate il riso facendolo tostare e insaporire.

Appena i chicchi nella padella saranno diventati trasparenti, aggiustate con un pizzico di sale e sfumate con un po' di vino bianco facendo evaporare l'alcol.

Appena tutto l'alcool sarà evaporato, continuate la cottura del riso con qualche mestolo di brodo vegetale: fate cuocere in questo modo senza coperchio, aggiungendo con il mestolo il brodo ogni volta che il riso si asciugherà, in modo che rimanga sempre cremoso.

Appena il riso sarà a metà della sua cottura, aggiungete la crema di ortiche e continuate a cuocere a fuoco dolce sempre mescolando bene con un mestolo.

Appena il risotto sarà pronto, aggiungete parte del formaggio grattugiato e la Panna Classica Chef e mantecate.

Completate il vostro risotto alle ortiche con una spolverata di formaggiograttugiato e di pepe in superficie. Il risotto alle ortiche sarà davvero un successo a tavola.

Curiosità

In un tiepido giorno di primavera cosa c'è di meglio che gustare un risotto dal sapore delicato e originale? Questa ricetta raffinata è davvero semplice da preparare e non richiede che pochi accorgimenti per risultare davvero ottima al palato.

La sua particolarità è legata all'uso culinario di una pianta selvatica come l'ortica, che basterà lasciare a riposo per un giorno e, successivamente, sbollentarla per farle perdere tutto il suo potere irritante per la pelle e poter invece assaporare il suo gusto unico.

In questa versione, abbiamo aggiunto la Panna Classica Chef al posto del burro nella fase finale, per far mantecare il risotto a fiamma ormai spenta: in questo modo il risultato sarà ancora piùcremoso e un tocco di gusto in più sarà conferito dal parmigiano grattugiato, tuttavia potete comunque aggiungere una noce di burro se gradite un gusto più dolce.

Se non gradite il sapore abbastanza deciso della cipolla rossa, potete sostituirla con lo scalogno tagliato finemente e messo sempre a rosolare con un filo d'olio extravergine d'oliva: il suo gusto più delicato si sposa molto bene con questa preparazione che, nonostante gli ingredienti semplici, risulta saporita e raffinata. Per un tocco scenografico, impreziosite il piatto con delle mandorle sgusciate adagiate al centro del riso, un tocco di eleganza che vi farà fare un figurone con i vostri ospiti.

Per quanto riguarda invece il brodo vegetale potete comprarlo già pronto oppure prepararlo voi stessi: vi basterà mettere in una pentola d'acqua salata carote, sedano e cipolle e farle bollire per 40 minuti circa; il vostro brodo sarà pronto per essere utilizzato nella cottura del riso.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download