Condividi

Spaghetti con panna, vellutata di carote e curcuma - Parmalat

preparazione
30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 200 g

Spaghetti

Spaghetti 360 g

Latte

Latte 50 ml

Carote

Carote 4

Finocchietto

Finocchietto 4 rametti

Curcuma

Curcuma 2 g

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Classica 200ml

La Panna Chef Parmalat è la panna per cucinare, pe...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna Classica 200ml

Spaghetti con panna, vellutata di carote e curcuma

preparazione
30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 200 g

Spaghetti

Spaghetti 360 g

Latte

Latte 50 ml

Carote

Carote 4

Finocchietto

Finocchietto 4 rametti

Curcuma

Curcuma 2 g

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Classica 200ml

La Panna Chef Parmalat è la panna per cucinare, pe...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna Classica 200ml

Questo piatto colorato e ricco di sapore, è ottimo da servire a tavola alla propria famiglia o agli amici durante un pranzo o una cena. Come avete appena visto dalla ricetta, oltre ad essere semplice e veloce da preparare, gli ingredienti che servono per realizzare questo primo piatto sono pochi: ciò che, infatti, conta per la buona riuscita di un piatto è la qualità degli ingredienti per ottenere un risultato sfizioso e saporito.

La panna da cucina è un ottimo ingrediente se si vuol creare un sugo di condimento per qualunque tipo di pasta: a volte viene usata per rendere il tutto più cremoso, mentre, altre volte, diventa lei stessa la protagonista del piatto. In questo caso, la Panna Classica Chef viene usata per rendere la pasta maggiormente cremosa, così che tutti gli ingredienti si amalgamino bene tra loro. Per una cottura perfetta della pasta, si tende a scolarla al dente, in modo da terminare la cottura in padella con il condimento. Per rendere il tutto ancora più saporito, potete aggiungere alla fine un pizzico di noce moscata e di formaggio grattugiato.

La curcuma, invece, è una vera e propria spezia della salute ricca di varie proprietà benefiche dal sapore delicato che ben si accorda con la dolcezza delle carote, ma dall'intenso colore giallo-ocra che permette di vivacizzare il piatto.


Preparazione

30 min
totali

Pulite le carote, lessatele in acqua bollente leggermente salata, scolatele e frullatele con un bicchiere d’acqua di cottura.

Potete cuocere le carote anche in padella tagliandole a rondelle sottili e facendole soffriggere con della cipolla tritata e della curcuma in polvere sciolta in un po' d'acqua, per conferire maggior sapore alla vellutata di carote.

In una padella versate il latte, la Chef Panna Classica e la scorza grattugiata dell’arancia. Lessate gli spaghetti in acqua bollente leggermente salata, scolateli al dente e versateli in padella. Amalgamate con cura, a fiamma bassa in modo da non far addensare eccessivamente la panna.

In ciascun piatto versate un po’ di vellutata di carote, adagiatevi sopra gli spaghetti, spolverizzateli con la curcuma e decorate con i rametti di finocchietto. In alternativa, potete spolverizzare con del pepe nero, ideale in abbinamento alla curcuma per aumentarne i benefici.

Curiosità

La pasta con crema di carote e curcuma è un piatto leggero e gustoso ideale per chi preferisce seguire un'alimentazione sana ed equilibrata, grazie alle proprietà benefiche della curcuma e della carota. Inoltre, il colore naturalmente aranciato della curcuma e della carota conferisce al piatto un aspetto invitante e allegro in grado di attirare anche i più piccoli.

Potete divertirvi, infatti, anche nell'impiattamento e servire la pasta con crema di carote e curcuma creando dei piccoli nidi dal brillante colore arancione che potete esaltare maggiormente guarnendo la pasta con dei ciuffetti di basilico fresco o di menta dal colore verde brillante.

Esistono numerose varianti di questo piatto, sia per il tipo di pasta da utilizzare e sia per quanto riguarda il condimento: ad esempio, anziché usare gli spaghetti, potete usare le tagliatelle e, al posto delle carote, potete cuocere i funghi, così da far insaporire la panna con quel tocco di gusto terroso tipico di questo ingrediente. Per finire, potete servire il piatto con delle scaglie di parmigiano o con dei grani di pepe nero.

Se usate le tagliatelle al posto degli spaghetti, il procedimento rimane praticamente lo stesso: fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e fatela saltare in padella con il condimento e una noce di burro. In tal modo, oltre che preparare una buona tagliatella, sarete in grado di servire un ottimo piatto e, se volete, potete aggiungere un filo d’olio a crudo, così da rendere il tutto ancora più sfizioso.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download