Condividi

Parmalat - logo

Come fare il pasticcio

Non c'è nulla di meglio di un bel pasticcio da servire fumante ai vostri cari in occasione di un bel pranzo domenicale.


Come è facile intuire dal nome, preparare il pasticcio è facile, in quanto potete amalgamare tutti i vostri ingredienti preferiti senza alcuno schema prefissato, semplicemente aprendo il vostro frigorifero e dando libero sfogo alla vostra fantasia! Dovrete solo preparare la pasta all'uovo se amate quella fatta in casa o piuttosto comprare della pasta fresca dal vostro pastificio di fiducia, a voi la scelta!


Essendo un piatto molto ricco, appartiene alle ricette tipiche del Natale e della Pasqua, una pasta fresca da farcire in tante varianti a seconda dei vostri gusti! Pronti per mettere le mani in pasta? Non temete, la ricetta del pasticcio è alla portata di tutti, anche dei pasticcioni!


Come fare il pasticcio di asparagi


Come prima proposta, ecco tutti i suggerimenti su come fare il pasticcio di asparagi, tra le ricette vegetariane più golose. Tutto quello che dovrete disporre per prepararlo sono: asparagi freschi, Besciamella Classica Chef, mozzarella, prosciutto cotto, scalogno, parmigiano grattugiato (o un altro tipo di formaggio stagionato), pasta corta, sale e pepe.


Per prima cosa pulite e pelate gli asparagi, eliminando parte del gambo. Tagliateli a rondelle, tenendo le punte da parte. Dopodiché in una padella riscaldate dell'olio extra vergine di oliva e ponete i gambi di asparagi con dello scalogno, sale e dell'acqua e cuocete per almeno dieci minuti. A metà del tempo aggiungete anche le punte. Nel frattempo lessate la pasta in acqua salata e tagliate a cubetti il prosciutto cotto e la mozzarella. Scolate la pasta al dente e ponetela su un fondo di una pirofila ricoperto da uno strato di Besciamella Classica Chef, aggiungete poi la mozzarella, il sugo di asparagi e continuate a stratificare fino all'esaurimento degli ingredienti. Spolverate la superficie con del parmigiano grattugiato e infornate in forno a 180° per circa mezz'ora. A fine cottura impostate la modalità grill per ottenere una crosticina perfetta.


Se siete alla ricerca di un'altra ricetta di pasticcio di verdure, potete replicare il procedimento di questa appena descritta sostituendo gli asparagi con i vostri ortaggi e verdure preferite, abbinandoli ad una gustosa salsa che amalgami tutti i sapori come la Crema di Latte Chef, leggera e vellutata. Un'altra idea sarebbe condire il vostro pasticcio con una besciamella al pesto!


Come fare il pasticcio di carne


Il pasticcio di carne è senza dubbio la portata perfetta per celebrare un'occasione importante in compagnia, gustandosi un piatto ricco, dal sapore buonissimo. Ci sono tantissime varianti di ricette in cui la protagonista del pasticcio è la carne, ma qui di seguito troverete tre alternative semplici ma al tempo stesso speciali.


Ecco a voi due ricette per realizzare un pasticcio di carne delizioso:



  • lasagne alla bolognese;

  • pasticcio con funghi e salsiccia.


Dovete sapere che le lasagne alla bolognese non sono altro che una versione del pasticcio di carne. Per preparare le lasagne, iniziate soffriggendo cipolla, sedano e carota in una casseruola con dell'olio caldo a fuoco basso. Dopodiché unite la carne macinata e lasciate rosolare. A questo punto sfumate con del vino bianco e, quando questo sarà evaporato del tutto, sarà il momento di aggiungere il concentrato di pomodoro diluito con dell'acqua.


Fate cuocere il ragù di carne a fiamma media per circa 3 ore. Preparare il ragù alla bolognese può sembrare un procedimento molto lungo, ma una volta avviata la cottura non dovrete fare altro che controllare di tanto in tanto la pentola. A termine della cottura regolate di sale e di pepe e aggiungete un pizzico di zucchero, se necessario. A questo punto aromatizzate la Besciamella Classica Chef con della noce moscata grattugiata e iniziate a comporre le lasagne.


In una pirofila disponete sul fondo della besciamella e adagiate sopra le lasagne, con un mestolo cospargete il ragù di carne e versate nuovamente la besciamella. Ripetete l'operazione fino all'esaurimento degli ingredienti, alternando uno strato di besciamella e ragù con le sfoglie di lasagna. Come ultimo strato cospargete del ragù, livellatelo con un cucchiaio e spolverate abbondante parmigiano grattugiato sulla superficie. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti. Fate raffreddare per qualche minuto a temperatura ambiente prima di servire. Ecco fatto!


La ricetta del pasticcio con funghi e salsiccia iniziate pulendo i funghi e tagliateli a fette. Rosolate poi la salsiccia in una padella con dell'olio e uno spicchio d'aglio, unite i funghi e lasciate cuocere per circa cinque minuti. Dopodiché insaporite la besciamella con della noce moscata e dei porcini secchi ammorbiditi nell'acqua precedentemente e mescolate il tutto con una spatola. Adesso è arrivato il momento di comporre il pasticcio: in una pirofila ponete sul fondo la besciamella e adagiate ciascuna sfoglia di pasta all'uovo. Ricoprite le sfoglie con la salsiccia sbriciolata, i funghi e la besciamella e ripetete l'operazione fino ad esaurire gli ingredienti. Spolverate sopra del parmigiano grattugiato e infornate in forno statico a 200° per circa 25 minuti. Buon appetito!


Se non amate i funghi, provate il pasticcio di radicchio e salsiccia. Se, invece, volete portare in tavola una variante più raffinata del pasticcio a base di carne, potrete realizzare il pasticcio d'avocado e pollo alle erbe aromatiche, perfetto per un'occasione speciale all'insegna della leggerezza.


Come fare il pasticcio di patate


Vi stuzzica l'idea di preparare un buon pasticcio di patate? Eccovi accontentati! Qui di seguito troverete due ricette gustosissime:



  • pasticcio di zucchine e patate;

  • pasticcio di patate e salsiccia.


Per preparare il pasticcio di zucchine e patate, una variante del timballo più semplice e veloce, dovrete avere a disposizione delle patate, delle zucchine, della besciamella, del parmigiano grattugiato e della provola. Prima di tutto lavate e sbucciate la patate, tagliatele poi a rondelle sottili con l'aiuto di una mandolina. A questo punto disponetele in una pentola con dell'acqua fredda e accendete il fuoco, portando l'acqua a bollore. Fate bollire le patate per 10 minuti.


Mentre le patate cuociono, lavate e affettate le zucchine a rondelle. Quando mancheranno 2 minuti alla cottura delle patate, tuffate le zucchine nella stessa pentola e lasciate sbollentare per il tempo restante. Nel frattempo ungete il fondo di una teglia da forno con della besciamella e un filo d'olio, dopodiché disponete le patate in modo da riempire tutto il fondo, non sovrapponendole. Sopra le patate disponete le zucchine, la provola tagliata a fette e la besciamella e continuate ad alternare strati di patate e condimento. L'ultimo strato farcitelo con solo besciamella e parmigiano, per ottenere una deliziosa crosticina. Infornate in forno a 200° per 40 minuti. Prima di dividere in porzioni il pasticcio, lasciatelo intiepidire qualche minuto. È possibile sostituire le zucchine con la vostra verdura preferita, come delle melanzane o peperoni, a voi la scelta!


Un'alternativa al pasticcio di patate e verdure, può essere l'abbinamento con la carne: provate il pasticcio di patata e salsiccia, i vostri ospiti vi ringrazieranno! L'aggiunta dello stracchino e della scamorza renderà il tutto ancor più gustoso! La preparazione del pasticcio è facile e veloce in aggiunta, quando si dice unire l'utile con il dilettevole.


Per prepararlo, innanzitutto lavate e sbucciate le patate. Dopodiché tagliatele a piccoli cubetti e lasciate bollire in acqua fino a quando non saranno cotte. In una ciotola mescolate le patate cotte con la salsiccia privata del suo budello, con lo stracchino, con la scamorza, un filo d'olio e regolate di sale e pepe. A vostro piacimento potrete aggiungere delle spezie come del rosmarino. Infornate la teglia in forno preriscaldato a 180° per mezz'ora. Il vostro pasticcio è pronto!


Come fare la pasta pasticciata al forno


La pasta pasticciata non è solo buonissima, ma è anche un modo per mangiare in maniera sostenibile: potrete utilizzare tutti gli avanzi che vi aspettano in frigorifero!


La pasta pasticciata al sugo con salumi, uova e formaggi è un piatto ricco e sostanzioso: per prima cosa dovrete preparare le uova sode, lessandole in acqua bollente per circa 10 minuti. Dopodiché preparate il sugo, facendo prima un soffritto di cipolle, carote e sedano in una padella con dell'olio. Aggiungete poi la passata di pomodoro, condite con sale e cuocete per circa mezz'ora.


Mentre il sugo cuoce, tagliate a fette i salumi che il vostro frigorifero vi offre: andranno benissimo della mortadella e del salame. Tagliateli a cubetti insieme a dei formaggi come provola, scamorza o mozzarella. Se lo avete a disposizione potrete aggiungere anche dei piselli. A questo punto lessate la pasta corta, prediligendo una cottura al dente. Trascorso il tempo di cottura, scolate la pasta e ponetela in una ciotola con il sugo e il resto dei condimenti. In una pirofila disponete la pasta condita, spolverate la superficie con del parmigiano grattugiato e lasciate dorare in forno per 15 minuti a 200°. Ecco fatto, la vostra buona pasta al forno pasticciata è pronta per essere gustata!


Provate anche il pasticcio di tortellini alla panna, parmigiano e culatello o il pasticcio di tortiglioni, vedrete che goduria!


prossimo articolo

Benefici del cocco: tutto quello che c’è da sapere

LEGGI