Condividi

Lombatina di coniglio al timo con puré di cavolfiore e julienne di porri - Parmalat

preparazione
75 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Chef panna ai 4 formaggi

Chef panna ai 4 formaggi 100 ml

Cavolfiore

Cavolfiore 200 g

Aglio

Aglio 2 spicchi

Vino bianco

Vino bianco 1/2 bicchiere

Burro

Burro 10 g

Parmigiano grattugiato

Parmigiano grattugiato 10 g

Vedi tutti gli ingredienti

Lombatina di coniglio al timo con puré di cavolfiore e julienne di porri

Lombatina di coniglio al timo con puré di cavolfiore e julienne di porri

preparazione
75 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Chef panna ai 4 formaggi

Chef panna ai 4 formaggi 100 ml

Cavolfiore

Cavolfiore 200 g

Aglio

Aglio 2 spicchi

Vino bianco

Vino bianco 1/2 bicchiere

Burro

Burro 10 g

Parmigiano grattugiato

Parmigiano grattugiato 10 g

Vedi tutti gli ingredienti

La carne di coniglio è un alimento prelibato, molto apprezzato nella tradizione gastronomica italiana. In quanto carne bianca, è perfetta sia per secondi di carne leggeri e saporiti, sia per quelli più classici o più elaborati.

Sono diverse le ricette regionali a base di carne di coniglio, così come tanti sono i modi per cucinarla. Se state cercando una ricetta originale e dei consigli per cucinare questa pietanza, non potete perdervi la ricetta che vi proponiamo oggi.

La lombatina di coniglio è un gustoso secondo piatto. Arricchita con timo e accompagnata da purè di cavolfiore e julienne ai porri, diventa una pietanza irresistibile per chiunque ami la buona cucina. L'utilizzo della Panna Chef ai 4 Formaggi nel purè di cavolfiore, oltre a legare alla perfezione gli altri ingredienti, lo renderà cremoso e gli donerà un sapore più intenso e gustoso, mentre il profumo inconfondibile del timo farà sicuramente venire l'acquolina in bocca a tutti i vostri ospiti!

Perfetta per un pranzo domenicale in famiglia, ma anche per una cena più raffinata, questa ricetta vi guiderà alla preparazione della lombata di coniglio al timo con pochi e semplici passaggi. Scoprite subito come prepararla.


Preparazione

75 min
totali

Fate rosolare il coniglio in una padella con olio extravergine di oliva e gli spicchi di aglio, quindi sfumate con il vino bianco, fate ridurre e lasciate cuocere per 30/40 minuti a fuoco medio. Prestate attenzione alla cottura della carne, un volta cotta aggiungete il timo a piacere e aggiustate di sale e pepe.

Lessate il cavolfiore in acqua salata per 15 minuti, scolateli e passateli in padella con il burro e la Panna Chef ai 4 Formaggi, regolate di sale e pepe e fate cuocere per qualche minuto. Frullate tutto aggiungendo il parmigiano grattugiato e tenete in caldo fino al momento di servire.

Infine tagliate a julienne il porro e, dopo averlo infarinato, friggetelo in una padella con olio extravergine di oliva. Componete il piatto velando il fondo con il purè di cavolfiori, sistematevi sopra il coniglio e decorate con julienne di porro fritto e granella di pistacchi. A piacere potete insaporire con un filo di olio.

 

Curiosità

La carne di coniglio è maggiormente consumata nei Paesi del Mediterraneo e in alcuni Paesi asiatici. L'Italia è fra i maggiori consumatori e infatti sono diverse le ricette tipiche della nostra cucina che prevedono questo come ingrediente principale: ad esempio, il coniglio alla sanremese e il coniglio all'ischiana.

Cucinato arrosto, al forno o in umido, il coniglio non deluderà mai e troverà sempre degli apprezzatori. Il lombo, inoltre, è un pezzo particolarmente pregiato e delicato, perfetto per una ricetta più gourmet.

Trattandosi di carne magra è necessario prestare attenzione ai tempi di cottura. Una cottura prolungata o una temperatura troppo alta potrebbero renderlo subito secco. Bisogna regolarsi in base alle dimensione delle lombatine e nel caso regolare con dell'acqua o del brodo aggiunti gradualmente.

Per una perfetta cottura al forno, disponete la carne in una teglia o in un tegame e, passaggio fondamentale, sigillatela con gli odori in modo che non se ne disperdano i succhi rendendola secca. Fate dorare la carne e accompagnatela con patate tagliate a tocchetti, condite con olio, sale e rosmarino e lasciate cuocere in forno assieme al coniglio.

Potete esaltare il gusto del coniglio anche con un sugo classico a base di pomodoro, olive e odori vari, ma anche in bianco, accompagnato con le verdure che più preferite. Non dimenticate di servire sempre con del pane tostato in modo da poter gustare al meglio le vostra crema di accompagnamento a base di Panna Chef ai 4 Formaggi.

Ecco, infine, altre due ricette alternative: per un delizioso coniglio in padella morbido o un agrodolce coniglio al Marsala.

 

Domande e Risposte

Come lavare le lombatine di coniglio?

Tagliate la carne a pezzi e sfregate prestando attenzione ad eventuali schegge di ossa.

Che tipo di carne scegliere?

Del coniglio si distinguono la razza selvatica e quella domestica, che discende dalla prima, ma entrambe forniscono un'ottima carne.

Come preparare la carne per la cottura?

Per prepararlo alla cottura, ti basterà ammorbidirne la polpa con del latte e lasciarlo macerare anche per una notte intera.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download