Condividi

Sformato di zucchine - Parmalat

preparazione
Preparazione: 30 min Cottura: 30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Zucchine

Zucchine 500 gr

Besciamella senza lattosio Chef

Besciamella senza lattosio Chef 500 ml

Uova

Uova 2 uova

formaggio grattugiato

formaggio grattugiato 50 gr

Scalogno

Scalogno 1 scalogno

Olio evo

Olio evo

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Senza Lattosio Integrale

La Besciamella Senza Lattosio e Senza Glutine Chef...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Besciamella Senza Lattosio Integrale

preparazione
Preparazione: 30 min Cottura: 30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Zucchine

Zucchine 500 gr

Besciamella senza lattosio Chef

Besciamella senza lattosio Chef 500 ml

Uova

Uova 2 uova

formaggio grattugiato

formaggio grattugiato 50 gr

Scalogno

Scalogno 1 scalogno

Olio evo

Olio evo

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Senza Lattosio Integrale

La Besciamella Senza Lattosio e Senza Glutine Chef...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Besciamella Senza Lattosio Integrale

Lo sformato di zucchine è un piatto davvero buono, dal gusto delicato e avvolgente. L'uso della Besciamella Senza Lattosio Integrale Chef lo renderà davvero unico e adatto a tutte le occasioni.

La ricetta dello sformato di zucchine è una tra le ricette vegetariane per antipasti più semplici. Realizzando questa pietanza potete preparare in modo veloce un antipasto leggero, ma anche una cena o un pranzo sfiziosi, da accompagnare, se preferite, con un contorno di patate gustoso da preparare poco prima della cottura al forno dello sformato di zucchine.
Se volete aggiungere un po' di sapidità al piatto potete unire del prosciutto tagliato a listarelle o una salsiccia sbriciolata saltata leggermente in padella prima di unirla agli altri ingredienti. In questa ricetta userete una teglia da plumcake, ma se lo preferite potete usare una pirofila o preparare piccoli sformatini monoporzione usando delle pirofile piccole e tonde.

Preparare lo sformato di zucchine è davvero semplice e per farlo bastano pochi passaggi, eccoli qui:


Preparazione

Preparazione: 30 min Cottura: 30 min
totali

Tritate finemente uno scalogno e fatelo appassire in una padella antiaderente insieme all'olio EVO ben caldo.

Lavate e tagliate a dadini o a rondelle le zucchine poi unitele in padella; fatele cuocere per 15 minuti fino a far evaporare tutta l'acqua in eccesso contenuta nella verdura. A fine cottura, aggiungete il sale e il pepe a piacere.

Trasferite le zucchine in un contenitore alto e stretto e, con l'aiuto di un frullatore a immersione, tritatele finemente. A questo punto trasferite le zucchine in un contenitore più grande e unite la Besciamella Senza Lattosio Integrale Chef, il formaggio grattugiato e le uova.

Mescolate tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo; poi imburrate imburrate o inumidite con dell’olio extravergine d'oliva una teglia per plumcake e distribuite del pangrattato, a cui avrete precedentemente aggiunto un pizzico di sale e del parmigiano grattugiato, facendolo aderire su tutta la superficie, infine aggiungete il composto preparato.

Fate cuocere lo sformato di zucchine in forno a 180° per 30 minuti; una volta cotto, lasciatelo intiepidire.

Trasferitelo su un piatto da portata, infine tagliatelo a fette e servitelo accompagnandolo, se lo gradite, con una salsa a piacere.

Curiosità

Tra le altre varianti possibili, una soluzione sfiziosa potrebbe essere quella di aggiungere agli ingredienti principali anche della mozzarella tagliata a tocchetti, così da ottenere come risultato uno sformato croccante fuori e filante e morbido dentro.

Un’altra alternativa è quella dello sformato zucchine e basilico, a cui potete aggiungere delle foglie di basilico da frullare insieme a del formaggio grattugiato, prima di amalgamare il composto con la besciamella e le zucchine. Ma potete anche realizzare lo sformato di zucchine con pezzetti di noce, e aggiungere alla fine una spolverata di noce moscata.

Qualunque condimento scegliate lo sformato di zucchine è una garanzia per una cena saporita e leggera da organizzare per gli amici, ed è anche un piatto adatto a chi soffre di intolleranze al glutine o al lattosio. La Besciamella Senza Lattosio Integrale Chef infatti conferisce gusto e cremosità mantenendo la pietanza leggera e altamente digeribile.

Lo sformato di verdure viene spesso confuso con il timballo. In realtà si tratta di due pietanze diverse, che possono essere distinte sia dalla forma che dagli ingredienti utilizzati.

Il timballo, che ha molte varianti locali in Italia, è fatto di una consistenza solida a forma di tamburo, ed è solitamente composto dal riso, ma abbraccia diverse altre soluzioni con ingredienti come il ragù, verdure varie, formaggi e pesce.

È una pietanza che è presente anche nella storia della letteratura italiana e del cinema. Si sente parlare di timballo, ad esempio, nel “Il Gattopardo” o nel film “Big Night” risalente al 1996. Il timballo ha per lo più origini laziali: la sua variante più nota è quella infatti del “timballo alla ciociara”, che si è poi diffuso nell’arte culinaria di tutta Italia.

Lo sformato può avere invece anche la forma più larga di una torta circolare ed è una pietanza, sempre di origine italiana ma molto diffusa anche in Francia, con il nome di flan, i cui ingredienti principali sono besciamella, formaggio grattugiato e verdure, ai quali si possono anche aggiungere salumi e vari tipi di carne.

Un altro modo di cuocere lo sformato è quello di prepararlo in stampini in alluminio da plumcake o quello di usare pirofile in ceramica per realizzare un buco in mezzo allo sformato.

Lo sformato proviene da tempi poveri in cui il cibo scarseggiava. Era infatti composto principalmente da scarti di cibo diversi che venivano messi insieme per realizzare un piatto completo, aggiungendo poi altri ingredienti nutrienti e dal basso costo.

Un’antica testimonianza possiamo trovarla nel 1940 quando “La Cucina Italiana” bandì un concorso sul modo in cui potevano essere usati gli scarti di cibo nelle cucine. Fu da questo concorso che uscì fuori lo “sformato autarchico”.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download