Siete amanti della pasta al forno? Allora dovete assolutamente provare la ricetta dei cannelloni di melanzane e scamorza.

Le melanzane sono uno degli ortaggi protagonisti dell’orto in estate e di molti piatti tipici della stagione estiva: il loro sapore dolce e intenso le rende l’ingrediente ideale per rendere speciali antipasti, primi, secondi e stuzzichini.

I cannelloni di melanzane e scamorza sono un primo semplice e gustoso da servire nelle occasioni speciali o quando si ha voglia di portare in tavola un piatto di pasta al forno voluttuoso e ricco di gusto: le melanzane, infatti, si sposano perfettamente con la scamorza affumicata e il prosciutto, creando un connubio di sapori davvero delizioso. L’aggiunta di Besciamella Classica Chef, poi, renderà questo piatto molto equilibrato donando la giusta consistenza ai vostri cannelloni. Evitando di aggiungere il prosciutto, poi, si può adattare la ricetta anche ai gusti di chi preferisce la cucina vegetariana.

Se volete realizzare al meglio questa ricetta, il trucco consiste nel mettere le melanzane sotto sale per eliminare il loro retrogusto amaro e anche l’acqua di vegetazione, da sempre nemica nelle fritture. Anche utilizzare la pasta fresca all’uovo contribuisce a rendere ancora più buoni i cannelloni di melanzane, così come aromatizzarli con qualche foglia di basilico fresco per regalargli un tocco di freschezza in più.

Se non sapete rinunciare al connubio melanzana-pomodoro, poi, potete semplicemente condire i vostri cannelloni di melanzane con un sughetto preparato con passata di pomodoro, aglio, olio e basilico fresco.

Seguite questi semplici passaggi per preparare un delizioso piatto dal gusto unico al quale nessuno dei vostri commensali saprà resistere.

Preparazione

  1. 1

    Per preparare degli ottimi cannelloni di melanzane e scamorza, per prima cosa lessate le sfoglie in acqua bollente salata per 2-3 minuti. Fatele raffreddare immergendole prima in acqua fredda e poi disponendole su un canovaccio pulito.

    Lavate le melanzane, tagliatele a dadini e mettetele sotto sale per almeno mezz’ora. Trascorso questo tempo, lavatele e strizzatele bene, infine asciugatele con della carta assorbente.

    Friggete le melanzane ben asciutte in una padella a fondo alto e in abbondante olio di semi.

  2. 2

    Quando le melanzane saranno ben dorate e asciutte, scolatele su della carta assorbente e, se necessario, salatele.

    Tagliate la scamorza affumicata e il prosciutto a pezzetti non troppo grandi, unite le melanzane e mescolate, arricchendo il composto con qualche cucchiaio di Besciamella Classica Chef.

    Stendete le sfoglie di pasta quadrate su un tagliere e mettete al centro di ciascuna un paio di cucchiai di ripieno. Poi arrotolatele, formando i cannelloni, e disponetele una accanto all’altra in una pirofila imburrata.

  3. 3

    Quando avrete riempito la teglia, versate la Besciamella Classica Chef sui cannelloni in modo da ricoprirli completamente e ultimate la preparazione con del parmigiano grattugiato e qualche fiocchetto di burro.

    Infornate i cannelloni nel forno preriscaldato a 180° e cuoceteli per 30 minuti circa, fino a quando saranno ben dorati.

    Una volta cotti, sfornate i cannelloni di melanzane e scamorza, lasciateli riposare per circa 5 minuti e poi serviteli ben caldi.

     

    Curiosità

    Come è ben noto a tutti, l’Italia è la patria della pasta al forno. Da Nord a Sud, le ricette che la vedono protagonista permettono di realizzare piatti che la declinano in tutti i modi possibili e in tutte le varianti regionali esistenti. Ricette come le lasagne, i cannelloni o i timballi di pasta sono molto conosciute e imitate anche all’estero, dove spesso, per questione di praticità, si trovano in comode porzioni già pronte.

    Nelle cucine italiane troverete invece chi è ben disposto a realizzare perfino l’impasto fatto in casa per portare in tavola una pasta al forno dal sapore insuperabile. Prendete ad esempio i cannelloni, la pasta di forma tipicamente cilindrica da riempire a piacere. Per realizzarli in realtà non si deve faticare poi tanto: basta ricavare dei quadrati dall’impasto, mettere il ripieno al centro e poi arrotolare fino a ottenere la forma caratteristica. Aggiungete poi una bella besciamella morbida e una spolverata di formaggio grattugiato in superficie per ottenere della pasta al forno fresca che non ha rivali.

    Il ripieno di melanzane e scamorza renderà i vostri cannelloni un piatto ricco di sapori del Sud Italia, gustoso ma allo stesso tempo non troppo pesante. Un piatto ideale per chi preferisce la pasta al forno in bianco, da servire nelle serate speciali con gli amici, specialmente d’estate e all’aperto.

    Per preparare questi cannelloni potete utilizzare le melanzane lunghe nere, che sono protagoniste anche di tante altre ricette, come il timballo alle melanzane, i cannelloni con melanzane, ricotta di pecora e pomodorini e la parmigiana bianca di melanzane.

     

    Domande e Risposte

     

    Non ho la scamorza. Posso sostituirla con la mozzarella?

    Certo. In questo caso otterrete dei cannelloni dal sapore più delicato. Fate attenzione a far sgocciolare per bene la mozzarella prima di usarla, per evitare che rilasci acqua durante la cottura e rovini il risultato finale.

    Perché devo mettere le sfoglie in acqua fredda dopo averle lessate?

    Mettere le sfoglie in acqua fredda, meglio se ghiacciata, serve a fermare la cottura e a mantenere inalterata la consistenza compatta della sfoglia.

    Posso usare i cannelloni secchi per preparare la ricetta?

    Sì, se non avete a disposizione i cannelloni freschi potete anche usare quelli secchi. In questo caso potete saltare il passaggio che prevede di lessare la sfoglia prima di farcirla.

Scopri le altre ricette

Ti aspettano tanti gustosi piatti con cui sorprendere i tuoi ospiti!