Condividi

Frittata di spinaci - Parmalat

preparazione
Preparazione 10 min Cottura 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Uova

Uova 6

Panna classica 3x125ml

Panna classica 3x125ml 200 ml

Sale

Sale

Pepe

Pepe

Pecorino grattugiato

Pecorino grattugiato 100 gr

Olio extravergine di oliva

Olio extravergine di oliva

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Classica 3x125ml

Chef porta in tavola la cremosità e sfiziosità di ...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna Classica 3x125ml

preparazione
Preparazione 10 min Cottura 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Uova

Uova 6

Panna classica 3x125ml

Panna classica 3x125ml 200 ml

Sale

Sale

Pepe

Pepe

Pecorino grattugiato

Pecorino grattugiato 100 gr

Olio extravergine di oliva

Olio extravergine di oliva

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Classica 3x125ml

Chef porta in tavola la cremosità e sfiziosità di ...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna Classica 3x125ml

La frittata di spinaci è un piatto gustoso e stuzzicante: adatta a tutta la famiglia, è anche veloce e facile da preparare.

Dopo aver cotto gli spinaci potete seguire questo utile consiglio: riempite una boule con del ghiaccio e adagiateci sopra gli spinaci appena saltati con l'aiuto di una pinza da cucina.

Questo procedimento serve ad arrestare la cottura che con il calore inevitabilmente continuerebbe. Inoltre, serve a conservare vivo il colore della verdura.

Se volete provare una buona frittata di spinaci seguite questa facile procedura.


Preparazione

Preparazione 10 min Cottura 20 min
totali

Eliminate dagli spinaci la parte più esterna dei gambi. Lavateli accuratamente sotto acqua corrente fredda e asciugateli. Potete tamponarli delicatamente con un panno da cucina in modo da non rompere la struttura delle foglie.

In una padella antiaderente fate scaldare il burro e aggiungete l'aglio. Aggiungete gli spinaci e lasciateli cuocere per circa 5 minuti a fiamma vivace.

Per preparare il composto per la frittata di spinaci, rompete in un recipiente le uova e aggiungete il sale, il pepe e il formaggio pecorino grattugiato. Sbattete energicamente e aggiungete nella ciotola a poco a poco la Panna Classica Chef.

Mescolate con l'aiuto di una frusta facendo un movimento che dal basso va verso l'alto. Continuate fino a ottenere un composto omogeneo.

Aggiungete a questo composto gli spinaci privati dall'aglio e girate piano con una forchetta.

In una padella antiaderente mettete l'olio e fatelo scaldare. Quando sarà ben caldo, aggiungete il composto e lasciate cucinare per 7 minuti a fiamma media.

Girate la frittata con una spatola facendo attenzione a non romperla e finite la cottura con altri 7 minuti a fuoco medio, coprendo con un coperchio affinché la frittata diventi davvero soffice.

Fate scivolare la frittata di spinaci su un piatto da portata e servitela ancora calda tagliata a spicchi che formeranno le vostre porzioni.

Curiosità

Gli spinaci sono verdure molto usate nella cucina italiana perché si prestano bene a tante preparazioni e contorni gustosi. Con alcuni semplici trucchi potrete cucinarli in maniera impeccabile e farli gustare davvero a tutta la famiglia.

Gli spinaci infatti sono un ingrediente fondamentale di un piatto tipico come i cannelloni al forno, che si preparano lavando le foglie degli spinaci freschi, facendoli poi appassire in padella con un po' di burro e unendoli successivamente alla ricotta per formare un composto morbido e omogeneo che attraverso un sac à poche formerà il ripieno della pasta al forno.

Ricotta e spinaci è anche il ripieno tipico della pasta fresca da preparare in casa, per esempio per dei ravioli da accompagnare con burro e salvia, o per un sapore più deciso, con un ottimo ragù di carne.

Gli spinaci possono essere acquistati anche già precotti, ma in questo caso devono essere strizzati bene prima di venire utilizzati affinché perdano tutta l'acqua in eccesso e non rischino di compromettere così la buona riuscita della ricetta.

Un altro trucco da sapere per una ricetta davvero sfiziosa è quello di passare i vostri spinaci in un frullatore dopo averli cotti, così che diventino cremosi e perdano la loro tipica consistenza filamentosa.

Se prediligete invece una cottura più light rispetto a quella con il burro in padella, optate per cucinare i vostri spinaci al vapore. Se disponete di una vaporiera con cestello vi basterà adagiare gli spinaci ben lavati e scolati al suo interno e farli cuocere secondo il programma indicato dall'elettrodomestico, altrimenti potrete usare un piccolo trucco: metteteli in uno scolapasta a maglie larghe, coprite con un coperchio, poi adagiateli sopra a una pentola con dell'acqua che farete bollire, così che il vapore sprigionato li cuocia delicatamente.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download