Condividi

Parmalat - logo

Come farcire i vol au vent

Perfetti come pietanza da antipasto o finger foodper un aperitivo tra amici, i vol au vent sono degli sfiziosi canestrini di pasta sfoglia ripieni. Date sfogo alla fantasia e farciteli come più vi aggrada: carne, pesce o verdure, caldi o freddi, i vol au vent sono gustosi con qualsiasi ingrediente e belli ed eleganti da vedere sul piatto.


Siete a corto di idee per un dessert? I vol au vent sono fantastici anche dolci, magari farciti con una crema golosa e qualche pezzo di frutta a guarnire la composizione.


Allora eccovi qualche idea sfiziosa per farcire i vostri vol au vent in modo sfizioso, facile e veloce.


Come farcire i vol au vent in casa


Vol au vent è un termine francese che significa “volo al vento”, espressione che descrive perfettamente questi piccoli cestini di pasta sfoglia, tanto leggeri da poter essere portati via dal vento. Aperti nella parte superiore e vuoti all'interno, sono preparati con dei dischetti di pasta sfoglia sovrapposti.


Per realizzarli, potete acquistare le basi di vol au vent da farcire già fatte, oppure, per un risultato ancora più squisito, farli in casa utilizzando la pasta sfoglia.


Prendete un rotolo di pasta sfoglia e disponetelo su un piano. Utilizzate un coppapasta di 6 cm di diametro e ricavate 16 dischetti. Con un altro coppapasta più piccolo, ritagliate un buco al centro di 8 dei 16 dischetti, realizzando degli anelli.


Adesso disponete i cerchi di pasta sfoglia su una teglia coperta da carta forno, bucherellateli con la forchetta e spennellateli con dell'uovo sbattuto. Sopra ogni disco sovrapponete uno dei piccoli anelli che avete realizzato, facendo coincidere i lati esterni. Bucherellate e spennellate di nuovo e infornate a 200° per un quarto d'ora. Dopo 15 minuti i vostri vol au vent sono pronti per essere farciti. Provate a dare altre forme ai vostri vol au vent, utilizzando gli stampini per biscotti, stelle, cuori, fiori, il procedimento è lo stesso.


Carne, pesce, formaggi, verdure, oppure creme, marmellate, mousse, sia dolci che salate: siate creativi e scegliete il miglior ripieno per i vostri canestrini. Utilizzate un cucchiaino e farcite i vostri vol au vent, cercando di non romperli. Per una composizione ancora più bella e precisa, usate un sac à poche, magari con la punta a stella, così da creare un invitante effetto pasticcino.


Come farcire i vol au vent salati


Perfetti come antipasto per le grandi occasioni, come il pranzo di Natale o di Pasqua, i vol au vent salati possono essere realizzati con qualsiasi ingrediente. Ovviamente, trattandosi di una farcia, deve essere compreso qualcosa di morbido e spumoso, che sia panna, besciamella, formaggi o un trito di ingredienti. I prodotti Chef, così buoni e cremosi, sono l'ideale per realizzare i vostri canestrini in tutte le loro varianti.


Per degli sfiziosi antipastini caldi, da servire in accompagnamento ad altre pietanze, come salumi e formaggi, provate i vol au vent con mousse di pollo. Cuocete in padella il petto di pollo nel burro fuso. Tagliate il pollo a piccoli pezzi e mettetelo in un frullatore con la Panna Classica Chef, iniziate a frullare e aggiustate di sale e pepe.


Vi basterà poco più di un minuto per ottenere un perfetto composto liscio e spumoso. Con l'aiuto del sac à poche, riempite i vostri vol au vent con la mousse di pollo e metteteli in forno per qualche minuto, così da sfornarli caldi e fumanti.


Adesso portateli a tavola per deliziare i vostri ospiti con un sapore morbido e delicato. E per un gusto più deciso, sostituite la Panna Classica Chef con la variante Panna ai Funghi Porcini Chef e aromatizzate i vostri vol au vent con un nuovo profumo, rendendoli ancora più sfiziosi.


Per un aperitivo gustoso, sminuzzate lo speck. Se lo avete in fette, tagliatelo a listarelle e sezionatele in piccoli quadretti da rosolare in padella da soli o con un filo d'olio. Aggiungete la Panna ai 4 Formaggi Chef e spegnete il fornello. Il vostro ripieno è pronto, farcite i vol au vent e allietate i palati dei vostri commensali con una realizzazione facile e pronta in pochissimi minuti.


A tavola ci sono anche dei bambini? Provate a creare degli stuzzicanti fagottini di pasta sfoglia ripieni di Besciamella Classica Chef, prosciutto cotto e piselli. Fate cuocere i piselli in padella con qualche noce di burro, che devono rimanere intatti, e, una volta pronti, aggiungete i cubetti di prosciutto, dopo di che unite la Besciamella Classica Chef. Farcite i vostri vol au vent aiutandovi con un cucchiaino, ripassateli nel forno e presentateli ai vostri piccoli ospiti: ne rimarranno entusiasti.


Siete vegetariani o amate le verdure? Nessun problema, potete realizzare dei vol au vent con qualsiasi ortaggio di stagione. Per un aperitivo light e gourmet, tagliate le zucchine a dischetti finissimi, aiutandovi con una mandolina, oppure a cubetti moto piccoli. Passateli in padella con un filo d'olio e fateli cuocere.


A fine cottura, unite la Panna Chef Leggera, per assicurare un ripieno sì dolce e cremoso ma anche a basso contenuto calorico, e aggiustate di sale. Farcite i vostri vol au vent e ripassateli nel forno spolverando un po' di parmigiano grattugiato sulla superficie, così da creare una sfiziosa crosticina. Et voilà, i vostri canestrini light sono belli e fumanti, pronti per abbellire il vostro banchetto. Serviteli insieme a un carpaccio di verdure, delle crudités in pinzimonio e qualche salsa leggera per un aperitivo fresco e dal gusto delicato.


Se avete poco tempo a disposizione, provate a farcire i vostri vol au vent con il ripieno di ricotta e radicchio o, in alternativa, vi basterà riempire i vostri canestrini con un cucchiaino di ripieno di ricotta e spinaci e ripassarli qualche minuto nel forno.


Provate i vol au vent ripieni di ricotta, radicchio e speck. Basterà aggiungere delle listarelle di speck al ripieno Ricotta e Radicchio Chef e ottenere un antipastino bello e sfizioso.


I vol au vent sono perfetti anche freddi. Realizzate delle mousse di salumi per farcire a freddo i vostri canestrini di pasta sfoglia, come la mousse alla mortadella. In un frullatore mettete i cubetti di mortadella, un po' di parmigiano e la Panna Fresca Chef. Mixate fino a raggiungere una consistenza cremosa. Per aiutare la sua formazione, aggiungete un po' di ricotta o del formaggio spalmabile. Farcite i vol au vent con l'aiuto di un sac à poche e serviteli freddi.


Per insaporire i vol au vent, realizzate una crema alle erbe. Utilizzate l'erba cipollina, la maggiorana e il timo. In una terrina montate la Panna Fresca Chef e aggiungete le erbe, mescolando il tutto, magari unendo uno spolvero di curry, per donare un sapore orientale al vostro ripieno e una sfumatura gialla per una farcitura a prova di cuoco.


Come farcire i vol au vent con pesce


Tonno, salmone, acciughe, sono solo alcuni tra gli ingredienti che possono essere utilizzati per farcire i vol au vent salati.


Potete fare una mousse di tonno, perfetta per farcire a freddo i vostri cestini di pasta sfoglia, mettendo in un frullatore il tonno sgocciolato, la Panna Fresca Chef, un po' di ricotta e qualche goccia di limone. Stessa cosa potete fare con il salmone, magari aggiungendo nel mix anche un soffrittino di porri, così da ottenere un ripieno di pesce dal sapore deciso ma controllato.


E se andate di fretta, montate la Panna al Salmone Chef con un po' di ricotta, farcite i vostri vol au vent e decidete se servirli freddi o caldi, ripassandoli nel forno. La Panna al Salmone Chef saprà esaltare il sapore del pesce, ammorbidendolo con la sua cremosità e delicatezza, per un risultato sorprendente facile e veloce da ottenere.


Per un altro antipasto soffice e gustoso al sapore di mare, realizzate i vol au vent con panna e acciughe sott'olio. Sgocciolatele, tritatele e passatele in padella con qualche noce di burro. Dopo di che, aggiungete la Panna Classica Chef e continuate a mescolare, ottenendo la cremosità consona a un ripieno.


Adesso farcite i vol au vent e ripassateli in forno. La delicatezza della panna ben si sposa con la nota saporita delle acciughe, per un risultato gustoso e bilanciato.


Come farcire i vol au vent dolci


La neutralità della pasta sfoglia la rende adatta a accogliere tutti i sapori, sia salati che dolci. I vol au vent, dunque, diventano le basi perfette per realizzare dei piccoli bocconcini da servire come dessert a conclusione di una cena tra amici o come snack sfizioso in un buffet.


Basterà una spruzzata di Crema Pasticcera Chef o di Crema al Cioccolato Chef per ottenere dei piccoli fagottini gustosi e eleganti. Per un ripieno più elaborato, montate la Panna da Montare in Brik Chef e legatela alle creme: il ripieno dolce dei vostri vol au vent sarà ancora più fresco e leggero.


Oppure, montate la Panna da Montare Chef e, una volta voluminizzata, aromatizzate con una purea di fragole o con un cucchiaio di marmellata liquida, di albicocche, lamponi, mele, il gusto che volete dare ai vostri vol au vent è a vostra scelta.


Per impreziosire i vostri mini-dessert, decorate l'estremità con qualche pezzo di frutta, oppure sbuffate un po' di Panna Montata Spray Chef, con la Crema al Cioccolato Chef starà benissimo.


Anche le moussedolci sono ottime per farcire i vol au vent. Provate a realizzare la mousse panna e caffècon cacao e nocciole, oppure una sfiziosissima mousse al cioccolato e peperoncino, o ancora una fresca mousse con frutti di bosco: i canestrini di pasta sfoglia sapranno come accoglierle e valorizzarle in tutte le loro varianti.


Per un dessert piccolo e sfizioso da mangiare in un solo boccone di gusto, in pochi minuti potete realizzare i vol au vent pere e crema.


Quanto tempo prima bisogna farcire i vol au vent?


Per un'ottima riuscita del piatto, farcite i vol au vent poco prima di servirli. Questo perché il ripieno sarà più o meno umido e, a contatto per troppo tempo con il canestrino di pasta sfoglia, rischia di ammorbidire eccessivamente le sue pareti interne, che devono rimanere quanto più fragranti possibile.


Se il ripieno è da gustare freddo, tenetelo in frigo fino a poco tempo prima di metterlo nei vol au vent e portarli in tavola. In questo caso, la base di pasta sfoglia deve essere a temperatura ambiente. Dunque se li avete preparati da poco, aspettate che si raffreddino prima di farcirli.


Se, invece, volete cucinare dei vol au vent caldi e filanti, farciteli poco prima di metterli in forno e poi serviteli qualche minuto dopo averli tolti, per evitare che siano troppo caldi.


prossimo articolo

Come fare le polpette

LEGGI