Condividi

Parmalat - logo

Come fare i crostini

Semplici ma mai banali, i crostini sono l'antipasto italiano per eccellenza. Serviti da soli o come una delle pietanze che compongono la portata, sono sempre una certezza. Perfetti anche come finger food per un aperitivo, i crostini sono immancabili nei buffet. Perché? Sono veloci da preparare e assolutamente squisiti in tutte le loro versioni.


Grigliati o tostati e farciti con un condimento passato in padella, cotti in forno già combinati, oggi vi suggeriamo come fare i crostini in tutte le loro principali versioni, dalle più semplici alle più elaborate.


Come fare i crostini


Per fare i crostini serve il pane, che è l'unica costante delle innumerevoli varianti che potete preparare, che deve essere tagliato in piccole fette. Qualsiasi tipo di pane è ben accetto: pagnotta o baguette, pane bianco o integrale, ai cereali o speziato, pancarré o panini al latte.


La fetta di pane viene abbrustolita in padella, sulla griglia, in forno o nel tostapane, magari con un filo di olio per renderla più croccante e saporita. In seguito è farcita con intingoli, patè, salse, con salumi, pesce, formaggi o verdure, che possono essere adagiati cotti o crudi, passati in padella o in forno.


I crostini sono molto utilizzati anche per regalare una nota di croccantezza a zuppe e insalate. In questo caso, solitamente, il pane è tagliato a cubetti e passato in forno o in padella. Una volta abbrustoliti, i pezzetti di pane sono pronti per accompagnare le vostre vellutate o insalatone, donando un tocco di sapore a piatti di per sé leggeri e delicati.


Proseguite la lettura per scoprire la combinazione di ingredienti perfetta per declinare i vostri crostini, per fare di un antipasto semplice e tradizionale un'opera d'arte del gusto.


Come fare i crostini misti


Se avete un olio extravergine d'oliva di buona qualità, meglio se d'annata e preso direttamente dal produttore, le bruschette sono perfette per qualsiasi occasione e sempre presenti in un vassoio di crostini misti.


Tagliate il pane a fette e, se sono troppo grandi, meglio dividerle a metà. Per fare le bruschette di olio, meglio utilizzare la pagnotta, bianca, integrale o ai cereali è indifferente. Tostate le fette su una griglia o in forno, in modalità grill, a 200° per circa 5 minuti.


Una volta pronte, conditele con un filo d'olio, un pizzico di sale e, se desiderate, una spolverata di pepe o di peperoncino in polvere. Se amate i sapori forti, un consiglio: prima di versare l'olio, sfregate uno spicchio d'aglio sul pane. Solo così la vostra bruschetta potrà dirsi perfetta.


E se amate i pomodori, tagliateli a cubetti. Prendete i ciliegini o i datterini, più dolci e dal sapore più intenso, tagliateli e conditeli con un po' di basilico fresco, olio e un pizzico di sale. Se volete, l'aglio potete aggiungerlo direttamente nei pomodori, tagliandolo finemente, oppure sfregandolo sul pane prima di mettere i frutti conditi.


Tra i classici crostini, oltre alle bruschette, ci sono quelli ai fegatini. Tipici della Toscana, potete acquistare il patè già pronto oppure farlo in casa. Per prepararlo vi serviranno fegatini di pollo da bollire nel brodo. Successivamente, dopo averli tritati finemente, passateli in padella con la cipolla rosolata nel burro, sfumateli con del vino bianco e, per renderli più saporiti, aggiungete dei capperi.


Una volta sfumato il vino, aggiungete il brodo e fateli cuocere completamente, sino a raggiungere un composto cremoso. Una volta pronto, spalmate il vostro patè di fegatini su fette di pane tostato e servite i vostri crostini accompagnandoli a altri, per esempio alle bruschette.


Se desiderate preparare dei crostini gourmet, da servire in bei vassoi da portata, preparate i crostini con crema di piselli e prosciutto. In questa ricetta, la cremosità e la delicatezza di Panna Classica Chef contribuiranno a armonizzare tutti i componenti della farcia, rendendo i vostri crostini perfetti nel gusto e nella presentazione. Aggiungete il prosciutto una volta preparati i crostini con la crema di piselli. Per un sapore ancora più intenso, ripassateli nel forno, così da sprigionare e gustare l'essenza profonda di tutti gli ingredienti.


Per un assortimento completo di crostini misti, aggiungete una nota di delicatezza preparando i semplici e gustosi crostini panna, salmone e cetriolini. Veloci da realizzare, si servono a freddo.


Montate la Panna da Montare in Brik Chef o la Panna Fresca Chef, tagliate i cetriolini sott'olio e una cipolla di Tropea in piccoli pezzi. Tostate il pane, per questa ricetta va benissimo anche il pancarré che sicuramente avrete nella vostra dispensa.


Ora distribuite la panna montata sulle fettine di pane, aggiungete i cetriolini, la cipolla e adagiate sopra un pezzo di salmone affumicato. I vostri crostini sono pronti. Se preferite, potete sostituire la panna montata e il salmone con la Panna al Salmone Chef. Fatevi avvolgere dalla cremosità di panna Chef: gustosità e leggerezza assicurate.


Per una variante total veg, passate in padella dei broccoletti o delle cime di rapa con un soffrittino di aglio e peperoncino. Una volta pronti, tostate il pane, anche nel tostapane per fare prima. Adesso mettete le verdure sopra le fettine di pane e condite con dell'olio a crudo. Per donare cremosità ai vostri crostini vegetariani, aggiungete uno strato di panna prima di posare le verdure. Per mantenere la ricetta light, spalmate un cucchiaio di Chef Leggera. Oppure, per un risultato saporito ma bilanciato, utilizzate la Panna ai 4 Formaggi Chef.


I vostri ospiti saranno entusiasti dei crostini che avete preparato. Createne di altri, dando libero sfogo alla creatività e preparando i crostini più buoni per comporre i vostri piatti misti.


Come fare i crostini al forno


Ci sono degli ingredienti in cucina che danno il meglio di sé, sprigionando tutta la loro essenza, se cotti in forno. Tra questi, i salumi e i formaggi. Prendete delle fette di pane raffermo, copritele con dei pezzetti di mozzarella, una fetta di prosciutto crudo, spolverate l'origano e condite con un filo d'olio. Mettete in forno preriscaldato a 200° circa 5 minuti. Togliete i vostri crostini dal forno, una bomba di sapore vi travolgerà. Sostituite la mozzarella con la Panna ai Funghi Porcini Chef: la dolcezza della panna armonizzerà il forte sapore del prosciutto, per un antipasto cremoso e bilanciato da leccarsi i baffi.


Se amate i funghi, lasciatevi accattivare dal gusto dei crostoni ai funghi pioppini e champignon.


Passate i funghi in padella, per appassirli a dovere e insaporirli con aglio e prezzemolo. Nel frattempo, preparate delle fette di pane, aggiungete un filo d'olio e un cucchiaio di Besciamella Classica Chef. Adagiateci sopra i funghi e metteteli in forno a 100° per una decina di minuti. Servite i crostini ancora caldi, spolverando del timo fresco e pepe nero. È il piatto ideale per un antipasto sfizioso per una cena tra amici.


Per un'esplosione di sapori, da portare in tavola anche come piatto unico, preparate i crostini patate e tartufo. Tagliate le patate a piccoli pezzi e cuocetele in forno con olio, aglio e rosmarino. Una volta morbide, ma non ancora croccanti, toglietele dal forno, ma non spegnetelo. Intanto avrete tagliato il pane a fette e le avrete cosparse di Panna al Tartufo Chef.


Adesso disponete le patate sulle fette di pane condite e mettete i vostri crostini nel forno già caldo. Le patate creeranno quella speciale crosticina che le contraddistingue con la cottura in forno, mentre il pane si abbrustolirà, ammorbidito dalla cremosità che la panna Chef sa assicurare a tutti i vostri piatti. Toglieteli dal forno e servite i vostri crostini. Nessuna anticipazione, provateli e fatevi stupire dal loro incredibile gusto!


Come fare i crostini di polenta


Se volete continuare a meravigliare i vostri ospiti, proponetegli dei crostini di polenta. Questa, già pronta in appositi panetti da acquistare al supermercato, una volta tagliata a fette e abbrustolita in forno o cotta in una griglia, sarà pronta per accogliere i migliori condimenti, per un antipasto o piatto unico sfizioso e semplice da comporre.


Pulite un broccolo, tagliate le cime e cuocetele in padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio. Unite la Panna ai Funghi Porcini Chef, il prezzemolo tritato, e aggiustate di sale. Mantecate il tutto e spegnete il fornello. Tagliate delle fette di prosciutto crudo a listarelle e passatele in padella. Una volta croccanti, toglietele dal fuoco. Nel frattempo grigliate le fette di polenta, entrambi i lati, su una griglia o in forno impostandolo in modalità grill.


Toglietele dal forno e farcite i vostri medaglioni di polenta alla griglia con i broccoli e prosciutto croccante, impreziosendo con le listarelle di prosciutto crudo, che doneranno quella nota di croccantezza in un piatto di per sé pastoso e cremoso.


Siete di fretta e dovete preparare un antipasto veloce perché i vostri amici stanno arrivando a cena? Tagliate il panetto di polenta a fette e spalmatele con un cucchiaio di Panna Chef ai 4 Formaggi Chef e infornatele a 180° per 5-6 minuti. Toglietele dal forno e guarnitele con dei pezzi dinoce, che avete tostato precedentemente in padella. Et voilà, il vostro antipasto di crostini di polenta è pronto per essere portato in tavola in soli 10 minuti.


Come fare i crostini per zuppe


Per dare una nota di sapore e croccantezza alla vostra zuppa o vellutata, preparate dei crostini. Tagliate il pane a fette, va benissimo anche quello duro e avanzato, alte almeno un centimetro. Togliete la crosta e ricavate dei cubetti di mollica. Adesso potete decidere se cuocerli in forno o in padella.


Se scegliete la prima opzione, adagiateli su una teglia coperta da carta forno, bagnateli con un po' d'olio, aggiungete un pizzico di sale e degli aromi, come pepe, rosmarino, erba cipollina, e infornate i crostini a 200°. Teneteli sottocchio e smuoveteli via via, così da assicurare un'ottima tostatura su tutti i loro lati. Sfornateli non appena avranno raggiunto un'ottima doratura, segno del livello di croccantezza perfetto.


Se decidete di saltarli in padella, mettete sul fondo un filo d'olio, accendete il fornello e aggiungete i cubetti di pane. Una volta dorati, toglieteli dal fuoco e conditeli con un pizzico di sale e del pepe. Se amate i gusti piccanti, unite del peperoncino o la paprika.


I vostri crostini sono pronti. Provateli sulle vostre zuppe, come la vellutata di fave, la vellutata di ceci, la vellutata di zucchine, o ancora la crema di zucca e patate. Non ve ne pentirete!


prossimo articolo

Poke Bowl: come fare le insalate di riso hawaiane

LEGGI