Condividi

Parmalat - logo

Come fare le polpette

Tra i cibi più cucinati, le polpette di carne stanno ai primi posti della classifica. Amate da tutti, facili e veloci da realizzare, sono il pranzo e la cena perfetta se avete poco tempo a disposizione.

Un classico che piace a grandi e piccini, da accompagnare con una semplice insalata o con delle sfiziose patate arrosto o fritte.

Ma le polpette possono essere preparate anche con le verdure, come le melanzane, con il pesce, o con dei foraggi freschi come la ricotta. Si possono cuocere in padella, in forno o friggerle. Squisite poi se realizzate al sugo o nel brodo.

Non vi resta che continuare a leggere l'articolo per scoprire come fare le polpette in 8 varianti sfiziose.

Come fare per far venire le polpette morbide

Le polpette sono buone e gustose, ma potrebbero risultare poco morbide, soprattutto se cotte in forno. Per ovviare a questa spiacevole possibilità, potete utilizzare alcuni piccoli accorgimenti.

Prima di tutto, se utilizzate il pane raffermo, ammollatelo bene nel latte, senza scordarvi di strizzarlo bene per evitare l'effetto contrario, ovvero che l'impasto diventi liquido invece di morbido. Inoltre, potete aggiungere nell'impasto un po' di Panna Classica Chef o Panna Fresca Chef se non già prevista nella ricetta che state realizzando.

Se decidete di cuocerle in forno, mettete un po' di brodo (di carne o di verdure a vostra scelta) nel fondo della teglia: in questo modo il calore del forno asciugherà il liquido attorno alle polpette, che così diventano morbidissime, oltre che gustosissime.

Infine, per aggiungere cremosità alle vostre polpette, seguite i nostri consigli per realizzare una squisita cremina di accompagnamento: nei prossimi paragrafi vi daremo tante idee per crearne di gustose.

Come fare le polpette di carne

Per preparare delle polpette sfiziose di carne, iniziate dal pane: mettetelo in ammollo nel latte, dopo di che strizzatelo bene e sminuzzatelo. Potete utilizzare pane raffermo oppure, se non lo avete in casa, anche il pane in cassetta va benissimo.

In una terrina mettete il macinato di carne, l'uovo, il parmigiano, il prezzemolo triturato e condite con un po' di sale e pepe, e aggiungete il pane. Amalgamate il tutto finché non avrete ottenuto un impasto omogeneo e compatto.

Inumidite le mani e create le polpette della grandezza che preferite. Ricordate che più piccole sono, più veloce sarà la cottura, in qualsiasi modo la facciate. Adesso potete deciderle se cuocerle in padella con un filo d'olio, friggendole oppure infornandole a 180° per un quarto d'ora circa.

Per friggerle, ma potete farlo anche negli altri casi per creare una sfiziosa crosticina, rotolate le vostre polpettine nel pangrattato dopo averle bagnate con dell'uovo sbattuto.

Se le cuocete in padella, una volta dorate, aggiungete la panna che più preferite per creare una sfiziosa cremina. Potrete utilizzare la Panna Classica Chef o, per una ricetta light, la Chef Leggera. E per renderle ancora più gustose, unite una delle panne aromatizzate, come la Panna ai Funghi Porcini Chef, la Panna ai 4 Formaggi Chef o la Panna al Tartufo Chef: non ve ne pentirete.

Come fare le polpette di melanzane

Amate le ricette vegetariane? Allora provate a realizzare delle polpette squisite usando le vostre verdure preferite. Noi vi suggeriamo di preparare le polpette di melanzane, morbide e dal sapore leggero e insuperabile.

Per preparare le polpette di melanzane dovete, per prima cosa, tagliare le verdure e lessarle in abbondante acqua salata bollente.

Una volta cotte, scolatele bene e trasferitele in una terrina. Adesso unite il tuorlo d'uovo, la Panna Classica Chef, il parmigiano grattugiato e il pangrattato. Salate, pepate e lavorate il composto con le mani, amalgamando insieme tutti gli ingredienti.

Una volta ottenuto un composto liscio e omogeneo, iniziate a realizzare le polpette. Come per le polpette di carne, decidete voi la dimensione ricordando che più piccole sono, prima cuociono.

Fate scaldare l'olio di semi in una padella e, una volta caldo, friggete le polpette che avrete preventivamente passato nella farina. Una volta dorate, scolate le polpette di melanzane con la schiumarola, mettetele nella carta assorbente e portatele in tavola ancora calde.

La stessa ricetta può essere realizzata con altre verdure, come le zucchine. Preparate delle gustose polpette di zucchine e di melanzane come finger food per un aperitivo gourmet organizzato in casa con i vostri amici.

Come fare le polpette di ricotta

Gustose edelicate, le polpette di ricotta possono essere realizzate solo con la ricotta o con l'aggiunta delle verdure, e possono essere cotte in padella, per esempio creando una sfiziosissima cremina di panna, in forno oppure fritte.

Una volta scolata la ricotta, mettetela in una terrina con ilpangrattato, le uova, il parmigiano grattugiato, prezzemolo, sale e pepe. Lavorate il composto sino a farlo diventare liscio e omogeneo. Bagnatevi le mani e modellate le polpette, ponendole via via su un vassoio coperto con carta forno.

Ora che tutte le polpette di ricotta sono pronte, scaldate un filo d'olio EVOin una padella e adagiatele delicatamente portandole a cottura. Dopo una decina di minuti, aggiungete la Panna Fresca Chef. Abbassate la fiamma e terminate lacottura delle vostre polpette scuotendo la padella ogni tanto per altri 10 minuti, dopo di che servitele ai vostri ospiti.

La ricotta è il prodotto ideale anche per creare delle squisite polpette di verdure. In un piatto sbattete il tuorlo di 1 uovo con il parmigiano, poi aggiungete il Ripieno Ricotta e Spinaci Chef o il Ripieno Ricotta e Radicchio Chef. Ottenuto un composto denso, salate e pepate e realizzate delle piccole polpette. Passatele nell'uovo sbattuto e successivamente nel pangrattato.

Adesso friggetele in abbondante olio di semi. Non appena si forma una bella crosticina dorata, toglietele dal fuoco e disponetele sulla carta assorbente. Le vostre polpette con ricotta e verdure sono pronte per essere gustate.

Provate anche la ricetta delle polpette ricotta e patate. Semplice e veloce, è un piatto dal successo assicurato. Lessate le patate, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate. Alla purea aggiungete la ricotta, il pangrattato, il prezzemolo, il formaggio grattugiato, e l'uovo. Salate e pepate, e lavorate l'impasto. Dopo di che realizzate delle polpette tonde.

Apritele al centro e mettete un cubetto di mozzarella. Richiudetele e passatele nel pangrattato. Rosolate le vostre polpette di ricotta e patate in padella con un po' d'olio EVO e unite la Besciamella Classica Chef, che creerà una speciale e delicata cremina, perfetta per l'impiattamento nonché per renderle ancora più gustose.

Come fare le polpette di pesce

Se amate i sapori delicati ma sfiziosi, le polpette di pesce sono quello che fa per voi. Per un aperitivo gourmet in terrazza, un antipastino raffinato o un secondo piatto leggero da accompagnare a contorni semplici, come insalata o verdure grigliate, potete realizzare le polpette di pesce con ingredienti semplici, come il salmone, e cuocerle velocemente.

Per preparare le polpettine al salmone, per prima cosa sminuzzate la mollica di pane e mettetela in un frullatore insieme al prezzemolo, il parmigiano grattugiato, l'uovo, 1 spicchio d'aglio sbucciato e il pangrattato. Attivate il frullatore e aggiungete la Panna al Salmone Chef continuando a frullare tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto denso e omogeneo per realizzare le polpette.

Inumiditevi le mani con dell'acqua, e formate delle polpettine di forma circolare. Schiacciatele leggermente con il palmo della mano e passatele nel pangrattato. Cuocetele in padella con un filo d'olio. Una volta cotte, portatele in tavola in tutta la loro bontà e delicatezza.

Come fare le polpette al forno

Per una cottura piùleggera, le polpette potete cuocerle al forno. Sia che le facciate di carne o di verdure, vi basterà metterle in forno preriscaldato a 200° per una ventina di minuti dopo averle passate nell'uovo e nel pangrattato per creare una sfiziosa crosticina. Il tempo di permanenza nel forno, comunque, varia in base alla loro grandezza.

Soprattutto se a base dicarne, per evitare che si insecchiscano troppo, provate a cuocerle mettendo nella teglia un dito di brodo. In questo modo si manterranno morbide.

E per donargli cremosità, preparate una gustosa salsa alla panna che faccia da accompagnamento alle vostre polpette al forno. Mettete il burro a fondere in una padella, dopo di che spegnete il fornello e unite la farina, mescolando bene per evitare che si formino dei grumi.

Adesso, poco alla volta, aggiungete del brodo, lavorando il tutto con una frusta, poi anche la Panna Classica Chef. Riportate la padella sul fornello continuando a mescolare fino a quando la salsa non risulterà addensata. Estraete le polpette dal forno, mettete la salsa in una ciotolina e portatele in tavola. Immergetele nella salsa alla panna prima di assaggiarle: sapranno sprigionare tutto il loro squisito sapore.

Come fare le polpette in padella

La classica cottura delle polpette è in padella. Una volta realizzate le polpette, mettetele in padella con un filo d'olio. Fatele cuocere per circa un quarto d'ora a fiamma moderata, girandole di tanto in tanto. Poi fatele rosolare alzando leggermente il fuoco per altri 5 minuti, il tempo necessario per creare una gustosacrosticina superficiale.

Per renderla ancora più croccante, rotolate le polpette nel pangrattato, dopo averle passate nell'uovo sbattuto, prima di metterle in padella. Per renderle più gustose, trascorsi i primi 15 minuti di cottura, aggiungete la Panna Classica Chef, che creerà una sfiziosa cremina da leccarsi i baffi.

Per un sapore più deciso e mai banale, a seconda degli ingredienti che avete utilizzato per realizzare le vostre polpette, aggiungete in padella la Panna ai Funghi Porcini Chef, o la Panna al Tartufo Chef, oppure la Panna ai 4 Formaggi Chef o, ancora, la Panna al Salmone Chef. Porterete in tavola un secondo piatto davvero speciale.

Per i più golosi, la padella è perfetta anche per la frittura. Una volta realizzate le polpette, mettete abbondante olio di semi in padella e immergeteci le vostre polpette, tenendole in cottura, girandole via via, fino a che non si saranno ben dorate. A quel punto, scolatele con una schiumarola e disponetele sulla carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso prima di servirle ben calde.

Come fare le polpette in brodo

Con l'arrivo della stagioneinvernale, perché non gustarvi un ottimo piatto caldo come le polpette in brodo? Realizzarlo è semplicissimo.

Potrete cucinare il piatto sia con le polpette di carne, che con polpette vegetariane. Provate le polpette di pane o le polpette di ceci in brodo: gusto e delicatezza vi avvolgeranno in un sapore unico per un'esperienza eccezionale.

Cuocete le polpette in una padella antiaderente con un filo d'olio fino a che non risulteranno bendorate su tutti i lati. Poi toglietele dalla padella e tenetele da parte. Una volta pronto il brodo, di carne o vegetale a vostra scelta, immergeteci le polpette e fate andare la fiamma per altri 20 minuti.

Dopo di che servite le vostre polpette in brodo nei piatti fondi: ne saranno tutti soddisfatti, anche i più piccoli.

Come fare le polpette al sugo

Le polpette al sugo sono la variante della ricetta delle polpette per eccellenza. Realizzate le polpette: di carne o do verdure, tutti i tipi si prestano a essere accolti da un gustoso sughetto di pomodoro.

Una volta pronte, rosolatele in padella con un filo d'olio su tutti i lati. Dopo di che aggiungete la polpa di pomodoro. Salate quanto basta e aggiungete anche un pizzico di zucchero per correggere l'acidità del pomodoro. Mescolate bene, coprite la padella e fate cuocere per una ventina di minuti a fuoco dolce. Verso metà cottura, girate le polpette in modo che cuociano uniformemente e senza attaccarsi. Le vostre polpette al sugo sono pronte per essere gustate in tutto il loro sapore.

Potete realizzare le polpette al sugo anche al forno. Per farle, iniziate dal sugo. In una padella mettete l’aglio e un filo d'olio. Una volta dorato, togliete l'aglio e aggiungete la polpa di pomodoro, il basilico e un pizzico di sale e pepe. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa.

Una volta pronte, adagiate le polpette su una teglia oliata. Adesso versate il sugo sulle polpette e infornatele a 190° per una mezz'ora. Trascorso il tempo di cottura, togliete dal forno e servitele ben calde.


prossimo articolo

Come fare la cheesecake

LEGGI