Condividi

Vellutata di piselli - Parmalat

preparazione
30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Piselli

Piselli 600 g

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 200 ml

Cipolla Bianca

Cipolla Bianca 1 e 1/2

brodo vegetale

brodo vegetale 1,5 l

Sedano

Sedano 1

Carote

Carote 1

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Classica 200ml

La Panna Chef Parmalat è la panna per cucinare, pe...

Scopri il prodotto
Panna Classica 200ml

preparazione
30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Piselli

Piselli 600 g

Panna classica 200 ml

Panna classica 200 ml 200 ml

Cipolla Bianca

Cipolla Bianca 1 e 1/2

brodo vegetale

brodo vegetale 1,5 l

Sedano

Sedano 1

Carote

Carote 1

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Classica 200ml

La Panna Chef Parmalat è la panna per cucinare, pe...

Scopri il prodotto
Panna Classica 200ml

Stufi della solita minestra? La vellutata di piselli è un primo piatto fresco e saporito, che si prepara con pochi e semplici ingredienti e che risulta molto appetitoso.

Per realizzarla, non dovrete fare altro che cuocere i piselli (vanno bene anche quelli surgelati), frullarli, e insaporirli con dell'ottima Panna Chef, in modo da ottenere una vellutata densa e cremosa, alla quale non saprete resistere.

Ecco quali sono tutti i passaggi per preparare questa gustosissima ricetta.


Preparazione

30 min
totali

Per ottenere una vellutata di piselli bella saporita, si deve per prima cosa preparare il brodo vegetale. Mettete sul fuoco una pentola con dentro circa 1,5 l di acqua fredda salata, il sedano e la carota mondati e lavati e la cipolla intera sbucciata e portate il tutto a ebollizione.

Nel frattempo, tagliate a cubetti la mezza cipolla bianca.

Quando il brodo sarà pronto, mettete sul fuoco una pentola con dentro 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva e la cipolla a cubetti e fate rosolare il tutto.

Non appena la cipolla sarà appassita, versate nella pentola anche i piselli e coprite il tutto con 1 litro del brodo vegetale che avete preparato in precedenza.

Abbassate la fiamma e cuocete i piselli a fuoco medio per una ventina di minuti circa, quindi spegnete il fuoco e scolateli, tenendo da parte il brodo che avete utilizzato per la cottura.

Versate i piselli in un contenitore dai bordi alti e frullateli con un frullatore a immersione, in modo da ottenere una zuppa liscia e vellutata, poi versate di nuovo la crema nella casseruola.

Versate poco alla volta la Panna Chef nella pentola e mescolate per ottenere una crema liscia e omogenea. Sciogliete la maizena in poco brodo vegetale e unite anche quella alla crema di piselli, quindi riportate il tutto sul fuoco ancora per circa 5 minuti.

Se, quando sarà cotta, la vellutata di piselli presenterà ancora dei grumi, potrete setacciarla con un colino.

Trasferite la vellutata di piselli nelle fondine, versatevi sopra un filo d'olio e un cucchiaio di parmigiano grattugiato e portatela in tavola.

Se volete, potete tostare delle fette di pane raffermo e metterne una per piatto prima di versarvi dentro la vellutata di piselli.

 

CURIOSITÀ

Le vellutate rappresentano la cena ideale da gustare nelle serate autunnali o invernali e possono essere realizzate in tantissimi modi diversi a seconda delle verdure che si hanno a disposizione. La consistenza delle vellutate è in genere molto liquida. Se preferite ottenere una consistenza più cremosa, è consigliabile aggiungere una patata alle altre verdure da voi selezionate.

Per gustare al meglio la vellutata è preferibile lasciar riposare il composto per almeno 15 minuti prima di servirlo. Questo piatto può essere consumato al cucchiaio senza l'aggiunta di pane oppure servito su dei crostoni di pane. Un'alternativa è quella di aggiungere alla vellutata dei crostini molto piccoli e consumare il tutto con il cucchiaio.

In genere le vellutate si distinguono per un gusto delicato, che può essere facilmente esaltato tramite l'aggiunta di pepe nero direttamente nel piatto e qualche foglia di basilico fresco o menta da adagiare in superficie. Se gradite il formaggio, è possibile aggiungere alla vellutata anche una spolverata di parmigiano grattugiato.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download